La grande abbuffata, rassegna cinematografica

Da lunedì 15 aprile a lunedì 20 maggio 2019 alle ore 21 al Cineforum del Circolo viale Monza, 140 Milano,una rassegna di cinque film scelti dal pubblico

0
Foto film Paterson

Un modo per concludere una stagione ricca di soddisfazioni

È Jim Jarmush ad aprire la manifestazione con il suo Paterson, 2016 (lunedì 15 aprile con il commento di Vanessa Giancola), storia di un autista di pullman che vive nella cittadina di Paterson in New Yersey, città natale del poeta William Carlos Williams vissuto tra il 1883 e il 1963. L’ uomo conduce una tranquilla vita ordinaria insieme alla affettuosa moglie Laura.  Osservando la realtà di tutti i giorni, Paterson trascrive in poesia su di un taccuino quello che vede senza curarsi di fare una copia dei suoi scritti. Di diverso argomento è La isla minima (lunedì 29 aprile con l’introduzione di Marcello Perucca), un thriller spagnolo del 2014 incentrato su di un serial killer cui danno la caccia due detective della omicidi.  Il film di grande successo ha incassato anche numerosi premi. Segue un altro noir, Omicidio al Cairo (lunedì 6 maggio, commento di Giorgio De Giorgio) di Tarik Saleh del 2918, al centro della vicenda un poliziotto corrotto che scopre indagando su di un delitto, un losco traffico di cui è responsabile un’elite potente e intoccabile. Campione di incassi e rivelazione del 2015, Lo chiamavano Jeeg Robot (lunedì 13 maggio, presentazione di Antonio Pettierre) di Gabriele Mainetti, è ambientato in una Roma colpita da vari attentati dinamitardi nella quale il ladruncolo Enzo Ceccotti per sfuggire all’ arresto cade nel Tevere venendo in contatto con sostanze radioattive. Diventato insensibile al dolore, egli diventa una sorta di supereroe. Il ciclo termina con Corpo e anima (lunedì 20 maggio, relatore Daniele Benfenati) di Ildikó Enyedi del 2017. In un macello di Budapest la psicologa aziendale scopre di avere forti affinità con il direttore del controllo della qualità. Entrambi condividono gli stessi sogni.

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome