Gianni Morandi gioca in casa: 16 live al Teatro Duse

L'eterno ragazzo della musica italiana torna con un appuntamento speciale nella sua Bologna: racconti e canzoni per dipingere 60 anni di carriera di un artista amatissimo.

0
Ph Simone De Luca

“Andavo a cento all’ora”, cantava Gianni Morandi nel lontano 1962, quando appena diciottenne si affacciava nel mondo della canzone con la sua faccia pulita e il piglio accattivante; quasi sessant’anni dopo, l’eterno ragazzo della musica italiana sembra non avere alcuna intenzione di rallentare: eccolo, infatti, annunciare per gli ultimi due mesi del 2019 e l’inizio del 2020 16 appuntamenti al Teatro Duse della sua Bologna nel corso dei quali Gianni canterà, in forma acustica, gli amatissimi brani che l’hanno reso uno degli interpreti dal pubblico più transgenerazionale, ma racconterà anche incontri, eventi, aneddoti di una storia artistica che è diventata parte della storia del costume di una intera nazione.

Queste le date del 2019 (le 4 del 2020 saranno annunciate a breve):

01 Novembre – ore 21
02 Novembre – ore 21
03 Novembre – ore 16
07 Novembre – ore 21
14 Novembre – ore 21
21 Novembre – ore 21
28 Novembre – ore 21
05 Dicembre  – ore 21
12 Dicembre  – ore 21
20 Dicembre  – ore 21
21 Dicembre  – ore 21
22 Dicembre  – ore 16

Gianni Morandi racconta così la nuova avventura: «C’è sempre un momento della vita in cui si sente il forte desiderio di tornare nel luogo da dove si è partiti: la prima volta che ho cantato al Duse è stato nel 1964 e ricordo che mi tremavano le gambe. Dopo tanti anni e aver girato tutto il mondo, tornare nella mia città con una nuova serie di concerti è una grandissima emozione. Voglio ringraziare il Teatro Duse per avermi proposto questa nuova avventura artistica che mi darà la possibilità di cantare in teatro, dove l’atmosfera è sempre un po’ speciale ed è possibile instaurare una relazione più profonda con il pubblico». «Attraverso le canzoni — prosegue il cantautore — racconterò il mio viaggio nella musica e la mia vita. Mi piacerebbe anche presentare un brano inedito, composto appositamente per questa occasione, per la mia città e per questo teatro che è nel cuore di Bologna». 

Ecco in esclusiva la clip di presentazione del progetto:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Classe 1944, 53 milioni di dischi venduti, 4.217 concerti in Italia e 426 all’estero, Morandi il 17 novembre 2017 ha pubblicato il suo quarantesimo album in studio, D’amore d’autore, nel quale figurano pezzi a firma di diversi eccellenti protagonisti del nostro panorama cantautorale — tra essi, Ligabue, Ivano Fossati, Elisa, Ermal Meta, Giuliano Sangiorgi — ed è partito per un lungo tour che vi abbiamo documentato su questa testata.

Le prevendite per Stasera gioco in casa sono aperte dalle ore 15 del 16 aprile 2019, presso il call center e sul sito di Vivaticket.it, presso i punti vendita Vivaticket e presso la biglietteria del Teatro Duse.

Gianni Morandi è molto attivo sui social, che gestisce personalmente: la sua pagina Facebook conta quasi tre milioni di iscritti ed è costantemente aggiornata dall’artista stesso.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Chiara Rita Persico
Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome