Zucchero annuncia il ritorno in Arena di Verona: 10 concerti nel 2020

0
Zucchero
Foto: Andrea Giovannetti

Pochi minuti fa Zucchero “Sugar” Fornaciari ha annunciato tramite i propri canali social il ritorno live in Italia, con ben dieci concerti all’Arena di Verona, anche se per i fan ci sarà un po’ da aspettare.
I concerti annunciati, infatti, saranno gli unici in Italia del bluesman emiliano, ma si terranno a settembre 2020, tra circa un anno e mezzo.
Sugar aveva già trattato l’anfiteatro scaligero a mo’ di “residency” tra il 2016 e il 2017 per il tour di Black Cat per un totale di 22 concerti in 12 mesi (11 a settembre 2016, 5 a maggio 2017, 6 a settembre 2017) ed oltre 230.000 spettatori totali accorsi da ogni parte del mondo (qui e qui potete trovare i nostri racconti di quei live).

Zucchero, quindi, sceglie di nuovo l’Arena di Verona, per lui «uno dei più bei posti al mondo per fare musica», come unica tappa italiana del suo prossimo tour mondiale.

Queste le date dei 10 concerti: 22 settembre, 23 settembre, 25 settembre, 26 settembre, 27 settembre, 29 settembre, 30 settembre, 2 ottobre, 3 ottobre e 4 ottobre.

I biglietti saranno disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di oggi, giovedì 18 aprile, su TicketOne e dalle ore 11.00 di venerdì 26 aprile nei circuiti di vendita e nelle prevendite abituali.

Sono invece già in vendita, sempre su Ticketone, i biglietti per i due concerti che Zucchero terrà a Londra, alla Royal Albert Hall, il 10 e l’11 giugno 2020.

NEL 2020 IL RITORNO LIVE DEL “RE DEL BLUES”10 CONCERTI IN ESCLUSIVA ALL’ARENA DI VERONAUniche date italiane, dal 22…

Pubblicato da Zucchero Fornaciari su Giovedì 18 aprile 2019

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome