Enrico Ruggeri alla Latteria Molloy di Brescia: la penultima data nei Club di sempre

0
Enrico Ruggeri

La prima cosa che ho notato entrando alla Latteria Molloy di Brescia, ieri sera, è stato il pubblico estremamente variegato. Davanti, già dalle 20, i fedelissimi. Si conoscevano tra loro e con grande prontezza hanno conquistato la prima fila. Poco dietro, i fedelissimi venuti da altre parti di Italia, probabilmente preoccupati dal post da molti frainteso, in cui Ruggeri annunciava che non avrebbe più fatto serate nei club. Dietro, tanti giovani, tanti adulti ed anche bambini.

E’ bastata solo qualche canzone a trasformare il concerto di Enrico Ruggeri in una grande festa. Lo spettacolo è cominciato alle 22, anticipato dall’opening act dei Mugshots. Ruggeri, in forma smagliante e pronto a collaborare con il pubblico, ha cantato per oltre due ore, accompagnato dalla sua formidabile band composta da: Francesco Luppi al piano e tastiere, Paolo Zanetti (di Brescia, acclamatissimo durante tutta la serata) alle chitarre, Fortu Sacka al Basso ed un instancabile Alex Polifrone alla batteria.
Il locale era stracolmo di gente e c’era davvero tanto caldo, ma l’atmosfera giocosa creata dal cantante e le belle canzoni, hanno prevalso.

Di seguito la scaletta del concerto di ieri sera, la quale comprendeva sia i brani del suo ultimo album “Alma“, che buona parte dei suoi più grandi successi.
Il labirinto
Il mare d’inverno
Eroi solitari
Il punto di rottura
Il primo amore non si scorda mai
Rock show
Il costo della vita
Il futuro è un’ipotesi
La banca
Lettera dal Duca
Forma 21
Frankenstein
Il treno va
Supereroi
Polvere
Poco più di niente
Peter Pan
Come lacrime nella pioggia
Contessa
Mistero

Questa sera si replica al Fabrique di Milano, con l’ultima data ufficiale nei club.
Qui di seguito la nostra fotogallery.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome