Eurovision Song Contest: vincono i Paesi Bassi

0

Si è appena conclusa l’edizione 2019 dell’Eurovision Song Contest, fra coreografie spettacolari e look che non hanno mai nulla a che fare con la parola sobrietà.

Trionfano i Paesi Bassi con Duncan Laurence e la sua Arcade, favoritissimo già alla vigilia della kermesse. “La musica viene per prima sempre”, pronuncia commosso Duncan, un ragazzo di 25 anni che avrà il merito di riportare in Olanda (ad Amsterdam) l’Eurovision .

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Onore a Mahmood, che con la sua Soldi conquista il premio come miglior composizione e ottiene un bellissimo secondo posto, miglior piazzamento degli ultimi anni.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Va detto che la nostra Italia non è mai stata fortunatissima all’Eurovision, soprattutto a causa delle votazioni delle giurie di qualità dei Paesi partecipanti, che spesso parteggiano per chi è a loro più vicino e si sostengono vicendevolmente.

Eurovision 2019

Infatti,  le nostre  vittorie all’Eurovision sono soltanto due in 45 edizioni.  La prima fu nel 1964, grazie a Non ho l’età (Per amarti), cantata dalla giovanissima Gigliola Cinquetti, mentre per la seconda dobbiamo aspettare il 1990, con Insieme 1992 di Toto Cutugno.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Claudia Assanti
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome