Sono tornati (i fascisti del terzo millennio)

Lunedì 3 giugno 2019 al Cineforum del Circolo viale Monza, 141 Milano alle ore 20.45 Elio Rosati dell’Università degli Studi parlerà delle nuove destre

0
Foto film Sono tornato

Seguirà la proiezione del film Sono tornato di Luca Miniero

Roma ai giorni nostri. Dopo ottanta anni dalla sua scomparsa Benito Mussolini torna tra gli italiani. La guerra è finita e tutto è cambiato. Andrea Canaletti, un giovane documentarista con molte ambizioni e pochi risultati professionali, del tutto casualmente lo filma in giro per la città credendolo solamente un comico in cerca di notorietà. I due iniziano a girare per l’Italia, spesso ospiti in talk show televisivi e attorniati dalla gente incuriosita e divertita da questo personaggio fuori dal tempo che pensa di rimettersi alla testa dell’Italia per riconquistare il potere. Straordinario è l’attore Massimo Popolizio nel ruolo del dittatore in un film che ci fa riflettere e ci fa anche spaventare sulla situazione sociale e politica del nostro paese. Non da meno è l’inquietante e determinante ruolo dei mezzi di comunicazione, che come sappiamo, sono in grado di determinare le scelte politiche degli italiani. Insomma la democrazia, un bene immenso di cui godiamo, non è mai scontata, ma deve essere conquistata ogni giorno senza mai cedimenti.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome