11 Giugno 1982, esce ET – L’Extraterrestre

0

Un po’ il film ufficiale da vedere in famiglia, fatto di buoni sentimenti e alieni teneri dai grandi occhi dolci.

Il piccolo extraterrestre fu modellato dal nostro Carlo Rambaldi, che aveva anche realizzato Alien e King Kong, e aveva già lavorato con Steven Spielberg 5 anni prima in Incontri ravvicinati del terzo tipo, facendo un mix di tartarughe, cani e Albert Einstein.

A 35 anni dalla sua uscita — e ci vollero ben 11 anni a spodestarlo dal film con più incassi nella storia del cinema (Jurassic Park, sempre di Spileberg!) — ET rimane ancora un film delizioso, molto meno superficiale di quanto sembri, molto incentrato sul conflitto tra ragazzi  e adulti e sulla opposta visione che hanno del mondo, e su come il processo di crescita sia spesso associato a una perdita della capacità di sognare e di meravigliarsi, e per questo, a una graduale disumanizzazione, tanto che ET si troverà bene con i bambini e non con i grandi.

Primo film con Drew Barrymore, musica di John Williams straconosciuta, passa alla storia per due scene: quella in cui i bambini volano via in bici grazie ai superpoteri di ET (e l’immagine in cui passano davanti alla luna diviene il simbolo della casa produttrice di Spielberg, la Amblin) e il famoso dito luminoso con cui ET punta il cielo: “telefono… casa”.

Altre ricorrenze

  • 1922, esce Nanuk L’Eschimese, uno dei primi docufilm (muto)
  • 1959, nasce Hugh Laurie, attore al cinema in Tomorroworld e il Dr. House in TV
  • 1969, nasce Peter Dinklage, piccolo grande attore dell’ultimo X-Men e in Tv ne Il trono di spade
  • 1969, esce Il Grinta, western con John Wayne (oscar 1970)
  • 1979, muore John Wayne, attore di Ombre rosse e Il Grinta
  • 1986, nasce Shia Leboeuf, attore di Transformers e Disturbia
  • 1999, muore DeForest Kelley, il Dottor Mc Coy di Star Trek

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome