Weekend al cinema: arrivano i “morti che non muoiono” di Jim Jarmusch

0
I morti non muoiono

Il weekend di metà giugno porta nelle sale italiane diversi film interessanti ed uno che si preannuncia da non perdere.

Il film più atteso del weekend è sicuramente I morti non muoiono di Jim Jarmusch, scelto per aprire l’ultimo Festival di Cannes. Jarmush questa volta ha confezionato una commedia horror, ambientata in una tranquilla cittadina di provincia, alle prese con una invasione di zombie. Il cast è incredibile: ci sono Bill Murray, Adam Driver, Tilda Swinton e Steve Buscemi, ma anche Iggy Pop, RZA, Selena Gomez e Tom Waits.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Beautiful Boy di Felix Van Groeningen è stato presentato in anteprima al Festival di Toronto dello scorso anno. Ispirato ad una storia vera, il film racconta i disperati tentativi di un padre di strappare il figlio dalla tossicodipendenza. I due attori principali sono Steve Carell e Timothée Chalamet.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il grande salto di Giorgio Tirabassi è una commedia che ha nello stesso Tirabassi uno degli interpreti principali, insieme a Ricky Memphis. Racconta la storia di due rapinatori che, dopo aver scontato una lunga condanna, tentano di progettare una nuova rapina, per dare una svolta alle rispettive vite. Nel cast ci sono anche Marco Giallini e Valerio Mastandrea.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Climax di Gaspar Noé è ispirato ad un fatto realmente avvenuta alla metà degli anni novanta. Il film è un thriller ambientato in una villa dove un gruppo di ballerini, al termine di alcuni giorni di prove, ha organizzato una festa. Nella sangria però qualcuno ha versato una sostanza stupefacente ed il party si trasformerà presto in un incubo.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Uscito in patria nel 2017, con due anni di ritardo arriva anche nelle sale italiane il film svizzero Blue my mind – Il segreto dei miei anni di Lisa Brühlmann. Protagonista della storia raccontata è un’adolescente il cui corpo inizia a mutare. La natura finirà con il trasformare la ragazza completamente.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Escono anche (cliccando sui titoli potete vedere i trailer) Soledad di Agustina Macri, il film storico (dedicato alla figura della Madonna) Maryam of Tsyon – Cap I Escape to Ephesus di Fabio Corsaro e il documentario Shelter – Addio all’Eden di Enrico Masi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome