Collisioni parte con il botto: Eddie Vedder inaugura l’undicesima edizione

0

Collisioni, il festival agri-rock che da undici anni si svolge nella splendida città di Barolo, patrimonio dell’Unesco per via del suo splendido paesaggio vitivinicolo e famosa mecca del vino, è partito ieri sera e, come sempre, lo ha fatto con il botto: infatti, a inaugurare l’edizione 2019 è stato Eddie Vedder, ovvero l’iconico frontman dei Pearl Jam, che precedentemente, nel 2007, ha debuttato come artista solista con l’album colonna sonora del film Into the wild, per il quale ha vinto un Golden Globe con il brano Guaranteed e che nell’anno 2012 ha ricevuto la nomination ai Grammy Awards come Best Folk Album con il suo secondo lavoro discografico Ukulele songs.

La data di Barolo è stata la seconda ed ultima tappa italiana del cantautore statunitense ed il concerto completamente sold out da mesi. Ad aprire il tanto atteso live e a condividere successivamente  il palco con Eddie Vedder incantando i fan con emozionanti duetti, ci ha pensato Glen Hasard, vincitore del Premio Oscar per la miglior canzone originale per il film Once, in cui ha anche recitato in veste di protagonista.

Eddie Vedder ha regalato al pubblico di Barolo una scaletta ricca ed in chiave acustica: ha infatti intonato circa trenta brani, tra i quali molti dei suoi Pearl Jam oltre ad alcune cover di brani di Neil Young, Tom Petty, Pink Floyd, Cat Power, ecc.

Il concerto di ieri sera ha inaugurato l’edizione di Collisioni più ricca di sempre in fatto di artisti internazionali, tanto è vero che, oltre alla presenza di Eddie Vedder, il festival quest’anno vanta una lineup ricca di nomi di spicco internazionali, che si esibiranno nei prossimi giorni nella splendida location piemontese:

  • 4 Luglio 2019: Liam Gallagher
  • 7 Luglio 2019: Thirty Seconds to Mars
  • 10 Luglio 2019: Macklemore
  • 16 Luglio 2019: Thom Yorke

Saliranno inoltre sul palco anche molti altri cantanti italiani: tra i più attesi, Max Gazzè con Daniele Silvestri, Carle Brave con Rkomi, i Måneskin, Salmo, Calcutta, Al Bano e Mahmood.

Si preannuncia, quindi, un’edizione 2019 con i fiocchi e assolutamente da non perdere. Di seguito, il link per vedere tutto il programma completo delle date clou di luglio: http://www.collisioni.it/it/programma.

CONCERTI 2019

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome