Gli Ummo presentano il loro nuovo video

0

Quanti di noi si sentono soli e incompresi dopo un amore distrutto o un brutto colpo dalla vita? Ma quanti si sentono “alieni” e nello stesso tempo soli in un universo che si è rotto di espandersi e trovarci un senso? Una presa di coscienza, una coraggiosa scelta di fermarsi, fare un bel respiro, pensare a se stessi e affrontare tutto senza per forza dover capire. Accettare quello che si è senza sapere dove o con chi si andrà. Fermarsi davvero un attimo con la consapevolezza che rimanere soli, anche in tutto l’universo, non è poi così tanto brutto. Anzi, è un’opportunità di conoscere e apprezzare di più se stessi.

E la storia si ripete. La storia di un sentimento di smarrimento che se abbracciato può renderci migliori.
Proprio come un alieno rimasto solo nell’universo che non ha più voglia di espandersi e trovarci un senso. Tutte queste sensazioni le ritroviamo nel nuovo singolo degli Ummo, Come un alieno, in uscita venerdì prossimo.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

La band, originaria di Pescara, ha inziato il suo percorso nel dicembre 2012, con l’intento di mescolare varie sonorità.  Dopo alcune esperienze importanti come quella a Sanremo rock nel 2017, la  band ha cercato di costruirsi un percorso e di farsi conoscere anche grazie ai social.

Gli Ummo sono attualmente impegnati  in festival e club italiani, dopo essersi aggiudicati la vittoria nell’importante Contest Nazionale “Arezzo Wave” risultando la migliore band della regione Abruzzo.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Claudia Assanti
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome