[email protected], il festival tutto al femminile

Dal 27 al 29 giugno 2019 a Riccione in Piazzale Ceccarini tre artiste intelligenti e versatili introdurranno tre film incentrati su donne vere

0
Manifesto [email protected] 2019

Isabella Ferrari, Dori Ghezzi, Lucia Ocone madrine della manifestazione

La prima serata giovedì 27 giugno alle ore 21 vedrà ospite Isabella Ferrari, tra le più conosciute attrici italiane, già Coppa Volpi a Venezia per la miglior interpretazione femminile in Romanzo di un giovane povero, di recente apprezzata nella serie Baby e negli anni protagonista con tanti registi tra cui Ettore Scola, Carlo Vanzina e Ferzan Ozpetek. L’attrice introdurrà la visione di Una giusta causa, il film di Mimi Leder con Felicity Jones nei panni della seconda donna a diventare giudice della Corte suprema degli Stati Uniti, avvocatessa che per tutta la vita ha combattuto per la parità dei sessi.  La serata successiva avrà come protagonista Dori Ghezzi, cantante italiana di successo e moglie del compianto cantautore Fabrizio De André, del quale grazie alla Fondazione che ne porta il nome, custodisce la memoria e gestisce il patrimonio artistico. Per l’occasione sarà presentato Book Club- Tutto può succedere, la divertente commedia di Bill Holderman con Diane Keaton, Jane Fonda, Candice Bergen e Mary Steenburgen, quattro amiche di un book club, che dopo aver letto 50 sfumature di grigio, hanno deciso di movimentare la loro vita. Infine sabato 29 Lucia Ocone, vulcanica artista esordiente in Bulli e Pupe, protagonista di numerosi programmi televisivi di intrattenimento, al cinema interprete di commedie di successo come Nessuno mi può giudicare e Tutta colpa di Freud, introdurrà Donne sull’orlo di una crisi di nervi, l’irriverente pellicola di Pedro Almodóvar con Carmen Maura, Antonio Banderas, Rossy De Palma, in occasione del trentennale del David di Donatello assegnato ad Almodóvar come miglior regista regista proprio per questo film. Sarà presente anche Piera Detassis, Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano –Premi David di Donatello.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome