Liam Gallagher: il nuovo tour fa tappa a Roma e Milano

0
I-Days
Liam Gallagher torna in concerto in Italia con due attesissimi show il 15 febbraio 2020 a Roma (Palazzo dello Sport) e il 16 a Milano (Mediolanum Forum).
Liam ritorna inoltre con un nuovo disco, Why Me? Why Not., in uscita il prossimo 20 settembre su etichetta Warner Records. Il nuovo progetto è anticipato dal singolo Shockwave. La messa in vendita generale partirà dalle ore 10.00 di venerdì 12 luglio su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati. I fan che pre-ordineranno il disco Why Me? Why Not. riceveranno l’accesso esclusivo alla pre-sale del tour dalle ore 10.00 di mercoledì 10 luglio fino alle ore 10.00 di venerdì 12. Gli iscritti a My Live Nation su www.livenation.it avranno invece modo di accedere alle prevendite dalle ore 10.00 di giovedì 11 luglio (per 24 ore).Il primo singolo Shockwave è stato molto acclamato. Ha debuttato in vetta delle classifiche dei vinili e alla Trending Chart, sottolineando ancora una volta lo status di rockstar mondiale di Liam in grado di attirare sempre nuove leve di fan. Sabato 29 giugno sarà, inoltre, sul celebre palco piramidale di Glastonbury per una performance epica (per poi far ritorno in Italia, a Barolo, per il festival Collisioni il 4 luglio).Liam ha annunciato, inoltre, una nuova traccia, The River, un brano potente e viscerale con un riff che rimanda ai Led Zeppelin e all’energia tipica della corrente musicale Madchester, rimanendo sempre moderno e contemporaneo. The River colpisce al primo ascolto, la voce di Liam è potente e canta incitando la generazione attuale a combattere per il cambiamento. La sua attitudine anarchica critica i capisaldi del mondo dell’establishment, dai politici che puntano solo ad arricchirsi alle celebrità prive di qualunque spessore.
Il brano è stato co-scritto da Liam assieme al produttore Andrew Wyatt (co-autore, fra gli altri, anche del brano Shallow del film A Star is born), con cui l’artista di Manchester aveva già collaborato nel precedente album As You Were.

Su Why Me? Why Not. Liam promette: «Volevo che questo mio secondo disco fosse superiore a quello precedente. Sarà un album migliore di “As You Were” e questo la dice lunga, perché è stato un disco epico, no?!».

Sia The River che Shockwave sono disponibili per il download per i fan che pre-ordinano il disco Why Me? Why Not. (visitare il sito https://store.liamgallagher.com/uk/). L’album sarà disponibile in formato fisico CD e vinile e in formato digitale (download e streaming). Verrà reso disponibile anche un pacchetto speciale D2C che include una versione deluxe del disco, un vinile ‘sun yellow’ e un formato da 12” che include tre bonus track e una demo esclusiva. Tutti i formati presentano il booklet rilegato. Liam ha rivelato oggi, inoltre, la copertina di Why Me? Why Not. che include un ritratto del fotografo Tom Beard.

Liam porterà il disco in giro per l’Europa e l’Inghilterra con un tour di 23 date: dalla O2 Arena di Londra alla MEN Arena di Manchester. L’enorme richiesta di biglietti ha da sempre contraddistinto i tour solisti di Liam (basti pensare ai 100,000 biglietti venduti in una mattinata per il precedente tour in UK o ai 40,000 venduti in una manciata di minuti per il suo concerto al Finsbury Park).

 

Calendario completo del tour:

NOVEMBRE
11 – Cardiff, Motorpoint Arena
12 – Birmingham, Arena
14 – Aberdeen, P&J Live
15 – Glasgow, The SSE Hydro
17 – Newcastle, Utilita Arena
18 – Sheffield, FlyDSA Arena
20 – Manchester, MEN Arena
21 – Liverpool, M&S Bank Arena
24 – Dublino, 3Arena
26 – Nottingham, Motorpoint Arena
28 – Londra, O2 Arena

FEBBRAIO
1 – Oslo, Spektrum
2 – Stoccolma, Annexet
4 – Copenhagen, Vega
5 – Amburgo, Sporthalle
7 – Amsterdam, Ziggo Dome
10 – Colonia, Palladium
11 – Berlino, Tempodrom
13 – Monaco, Tonhalle
15 – Roma, Palazzo Dello Sport
16 – Milano, Mediolanum Forum
18 – Vienna, Gasometer
21 – Parigi, Zenith

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Biagio Ruggieri
Nato a San Vito al Tagliamento (Pn) nel 1978, col tempo è riuscito a realizzare il suo sogno, ovvero quello di fotografare i concerti. Adora viaggiare, e con passione e impegno "scatta" ogni minimo movimento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome