29 Giugno 1978, muore Bob Crane

0

Attore non particolarmente noto da noi, negli USA ebbe grande popolarità per una serie TV, Gli eroi di Hogan, e una carriera cinematografica mai decollata. Nel 2002 ne viene realizzato un bio-pic, ovvero Autofocus, diretto dal Paul Schrader di American Gigolo,  film eccellente, scabroso, mai sopra le righe nonostante la tematica e, con tutta probabilità, il tributo al talento di Crane che non si realizzò mai. Bravissimo il protagonista Greg Kinnear.

Infatti, grazie alla  sitcom di successo, e un paio di film per la Disney (flop), insieme all’amico John Carpenter (nessuna relazione col più noto ed omonimo regista) sfrutta la sua popolarità per portarsi a letto centinaia di donne e, visto che c’è, per riprendersi in videocamera mentre lo fa (al tempo, internet non c’era!).  La sua storia è una vera e propria discesa all’inferno: per perseguire questa sua dipendenza, perderà la reputazione, la famiglia, la carriera, tutto… il finale tragico è scontato: Crane viene trucidato nel sonno in circostanze mai (del tutto) chiarite.

Destino segnato e sfortunato anche del film: quando Autofocus esce nel 2002 provoca ben più di un prurito nella distribuzione USA, favorendone il divieto ai minori (e in definitiva l’affossamento commerciale). Ma non sempre il botteghino ha ragione, e questo è proprio il caso.

Altre ricorrenze

  • 1944, nasce Gary Busey, attore di Un mercoledì da leoni e Point break
  • 1967, muore in un incidente automobilistico Jane Mansfield, sex symbol e attrice di Gangster cerca moglie e Folli notti a Las Vegas
  • 1995, muore Lana Turner, attrice de Lo specchio della vita e I peccatori di Peyton
  • 2000, muore Vittorio Gassman, forse il più grande attore italiano di tutti i tempi
  • 2003, muore Katharine Hepburn, 4 Premi Oscar, altre 9 nomination, una delle più grandi attrici della Hollywood dei tempi d’oro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome