Liam Gallagher infiamma Barolo (fotogallery)

0
Liam Gallagher - Renata Roattino @jhonninaphoto -
@Renata Roattino

Il secondo protagonista del ventaglio di artisti internazionali vantato da Collisioni 2019 è stato nientepopodimeno che Liam Gallagher, ex co-leader degli Oasis, che nel 2016 ha intrapreso la carriera di solista.

Tanti i fan accorsi nella splendida Barolo per assistere al live e Liam non ha disatteso le aspettative: sin dalla prime note, il musicista inglese ha conquistato il pubblico intonando le sue canzoni più amate e che si possono definire dei veri e propri inni generazionali, che suscitano sempre forti emozioni in chi li ascolta.

Gallagher si è presentato sul palco avvolto in un giubbotto (nonostante il caldo torrido) e nella sua consueta posa che lo vede immobile, con le mani unite dietro la schiena, accompagnato dalla sua indole stupendamente arrogante che si percepisce ogni volta che lo stesso si rivolge al suo pubblico.

La scaletta studiata per la serata è perfettamente bilanciata tra pezzi del repertorio Oasis e canzoni del suo progetto da solista; tra i tanti brani proposti, ovviamente non poteva mancare il suo ultimo singolo Shockwave, primo estratto del suo nuovo album in uscita a settembre.

Un live da incorniciare, quindi, per Collisioni, che ha regalato a Barolo e ai tanti presenti un’altra serata ricca di emozioni e ricordi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome