Venerdì 19 luglio

0
Brian May

L’abusato termine di mito ben si adatta a Brian May, che oggi festeggia 72 anni celebrato da milioni di fan in tutto il mondo. Nato nei pressi di Londra il 19 luglio 1947, Brian è uno dei più grandi chitarristi della storia del rock. Nel 1970 fonda i Queen insieme a Freddie Mercury e Roger Taylor. L’anno dopo arriva John Deacon e i giochi si chiudono. I quattro hanno un successo planetario e diventano una delle band più famose ed importanti della storia. La chitarra di May dà un’impronta precisa al suono del gruppo, ma ugualmente importante è anche il suo apporto come autore. Dopo la morte di Freddie Mercury, avvenuta nel 1991, continua a portare in giro per il mondo il nome dei Queen, oltre a coltivare i suoi progetti da solista e svariate collaborazioni. Ed oggi che spegne 72 candeline è ancora in piena attività, pronto ad incendiare la sua Red Special. Incarnare la storia non è semplice, ma Brian May ci riesce alla perfezione.

Gli altri fatti del giorno:
1941: nasce Alfio Cantarella, già batterista dell’Equipe 84
1941: nasce la cantante Vikki Carr
1953: nasce il cantante e corista Silvio Pozzoli
1954: Elvis Presley pubblica il suo primo singolo That’s all right, mama
1962: nasce il dj Mario Fargetta
1966: il cantante ed attore Frank Sinatra sposa l’attrice Mia Farrow
1989: nasce il rapper Rancore

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome