Gli 883 conquistano il 1993: “Nord sud ovest est” è tormentone dell’estate e disco dell’anno

0

L’esordio era avvenuto un anno prima, ma è nel 1993 che Max Pezzali e Mauro Repetto fanno il botto: Nord sud ovest est degli 883 è il disco più venduto dell’anno e al suo interno contiene brani che sono diventati veri e propri inni generazionali, tanto da entrare anche nel linguaggio comune, come era per le parole scritte da Mogol sulle musiche di Battisti: troviamo infatti, oltre alla title track, Come mai, Sei un mito, Rotta x casa di Dio e Nella notte.

Il successo di questo album è talmente clamoroso che gli 883 riescono a mettersi dietro nella classifica dei dischi più venduti dell’anno il capolavoro assoluto di Vasco Rossi, Gli spari sopra, Tutte storie di Eros Ramazzotti e Cannibali di Raf (che vince il Festivalbar con Il battito animale).
Proprio il Festivalbar, condotto da Amadeus e Federica Panicucci, quest’anno registra un’edizione dal successo senza precedenti, tanto che la prima puntata venne ritrasmessa il sabato successivo alla messa in onda e nel mese di agosto vennero replicate le puntate di luglio.
Come dimenticarsi della mitica sigla di quell’anno, ovvero What is love di Haddaway?

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome