Milano Rocks 2019 al via con Florence + The Machine e The 1975 (fotogallery)

0
Florence + The Machine in concerto a Milano Rocks 2019 - 30 agosto 2019 - © Foto: Riccardo Medana

È iniziata ieri sera l’edizione 2019 del festival Milano Rocks all’Area Expo del MIND – Milano Innovation District. Headliner della prima giornata sono stati Florence + The Machine: il 2018 è stato un anno importantissimo per la band inglese, che punta tutto sulla frontwoman Florence Welch, una delle artiste più talentuose e influenti al mondo. È uscito infatti il suo quarto album, High As Hope (Universal Music), per cui è stata inserita nelle nomination ai BRITS Award che si svolgeranno quest’anno nella categoria Album of the Year e British Female Solo Album.

Ad aprire la line up del festival sono stati i PVRIS, band americana di synth-pop e rock psichedelico. A seguire è stato il turno dei The 1975, gruppo indie rock originario di Manchester, fresco del successo dell’ultimo album A brief inquiry into online relationships.

Milano Rocks prosegue stasera con Twenty-one Pilots, Billie Eilish e Fidlar.

Le foto della prima giornata di Milano Rocks 2019, venerdì 30 agosto 2019

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Riccardo Medana
Non ha ancora capito cosa farà da grande, ma per adesso ha in tasca una laurea magistrale in Ingegneria Informatica, fa lo sviluppatore Web freelance, collabora con il Politecnico di Milano e con varie società di comunicazione. Ama lavorare dietro le quinte e, in generale, "si ripete spesso che è fortunato" (cit.). Appassionato di musica, eventi e fotografia live, adora andare ai concerti e quando può si precipita sotto il palco a scattare. Si (pre)occupa della parte tecnica di Spettakolo.it (quindi se il server crolla è colpa sua). Per festeggiare i suoi 30 anni ha scritto il suo primo libro "Da ventinove a trenta" (YouCanPrint, 2018).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome