5 settembre 2009, esce Tra le nuvole

0

Il terzo film di Jason Reitman, figlio d’arte, probabilmente anche il migliore nella carriera del regista 39enne, avrebbe dovuto essere il primo; tuttavia Tra le nuvole, che racconta le peripezie del tagliatore di teste Ryan Bingham che attraversa gli Stati Uniti in lungo e in largo  (e soprattutto, in aereo) per licenziare gente al posto di manager pavidi e virtualmente inesistenti, non era maturo quando la sua sceneggiatura gli arrivò sul tavolo nel 2002. Molto di più lo era invece nel 2008, quando gli Stati Uniti, dopo 8 anni di presidenza Bush, erano al collasso economico e sociale. Oltre a essere divertente e amaro come pochi altri film negli ultimi dieci anni (come e più di Thank you for smoking dello stesso Reitman di qualche anno prima), Tra le nuvole è anche l’opera che ci conferma il talento di George Clooney, dopo le splendide interpretazioni degli anni precedenti (Michael Clayton, Syriana, Good night and good luck), in un ruolo di commedia ma finalmente emancipato da quella gigioneria che ne aveva contraddistinto l’approccio al genere (vedi i vari Ocean’s Eleven o il terribile In amore niente regole).

Il film, oltre a un memorabile monologo dello stesso Clooney/Ryan Bingham sul peso delle esperienze passate sulla vita degli esseri umani (rappresentato dal  suo zaino da passeggero abituale), passerà alla storia per i colloqui di licenziamento in coppia con l’antipaticissima neofita (ma bravissima Anna Kendrick), che Reitman volle fare con persone che erano state licenziate realmente negli ultimi mesi (e infatti le reazioni sono visibilmente sincere), con l’eccezione di quello con JK Simmons (recente premio Oscar con Whiplash) che rimane una perla recitativa in un film quasi perfetto in tutto.

Altre ricorrenze

  • 1940, nasce Raquel Welch, attrice di I tre moschettieri e Viaggio allucinante
  • 1942, nasce Werner Herzog, regista di Nosferatu e Fitzcarraldo
  • 1951, nasce Michael Keaton, attore di Batman e Birdman
  • 1974, nasce Marco Cocci, attore di Ovosodo e L’ultimo bacio
  • 2000, esce Memento, film palindromo di Christopher Nolan
  • 2006, esce Bobby di Emilio Estevez, sull’assassinio di Robert Kennedy
  • 2008, esce The wrestler, di Darren Aronofsky, con Mickey Rourke e Marisa Tomei
  • 2009, esce Io sono l’amore, di Luca Guadagnino, strepitosa Tilda Swinton

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome