GionnyScandal presenta il nuovo album. E dice: «I social sono un’arma a doppio taglio».

0
JonnyScandal

di Michael Illari

Da domani, 6 settembre, sarà disponibile in fisico e in digitale su tutte le principali piattaforme Black Mood, il nuovo album d’inediti di GionnyScandal, uno dei più noti esponenti della nuova
generazione trap. Il disco contiene 16 tracce e segna un cambiamento sostanziale nella produzione del giovane trapper (anche se lui non si definisce tale e non vorrebbe essere etichettato), che porta la nuova wave dell’Emo Trap per la prima volta in Italia.
Per realizzare questo nuovo lavoro, Gionny dice di aver impiegato  un anno e mezzo. Durante la presentazione, era visibilmente emozionato sia per l’album in uscita ma soprattutto perché, per la prima volta, varcherà il confine per un tour europeo, che lo terrà impegnato nel mese di ottobre.
Black Mood è stato curato da Gionny in ogni dettaglio. Già guardando la copertina, si capisce la sua intenzione di avvicinare due mondi distanti, come lo possono essere l’Emo Cor e l’Hip Pop.
JonnyScandalL’ultimo anno per lui è stato davvero difficile. Proprio durante la lavorazione dell’album, è stato colpito da una forte depressione, dalla quale è uscito solo grazie alla musica. Il tatuaggio “always sad”, apparso sulla sua fronte da pochi mesi, sarebbe una testimonianza del suo stato d’animo.
Al disco ha partecipato uno dei suoi emo-trapper preferiti, nonché uno dei maggiori king dell’emo trap in USA, Global Dan. Conosciutisi su Instagram, hanno composto il pezzo in sole due settimane. Nel frattempo sono diventati amici, e conoscendo poi il suo sound engineer ha fatto mixare e masterizzare l’album in America. Forse anche per questo suona molto “americano”.
JonnyScandal non si è limitato alla scrittura dei testi: tutte le chitarre nel disco sono state scritte e registrate da lui.
Gionny ha una delicata storia personale. Non ha mai conosciuto i suoi genitori biologici ed è stato adottato. La sua vita personale è stata la principale motivazione che lo ha spinto a raccontarsi. Lo ha fatto anche con un libro, La via di casa mia, e della sua vita sono intrisi anche i testi di questo nuovo lavoro.
Da novembre sarà impegnato in un tour nei club delle principali città italiane. Il suo live punterà molto sulla spettacolarità delle scenografie. La sua idea è quella di ricreare nei club un palco da stadio.  Il Black tour partirà il 7 Novembre da Napoli per proseguire l’8 a Modugno (BA), il 9 a Catania, Il 14 a Roma, il 15 a Firenze, il 17 a Torino, il 22 a Bologna, il 23 a Padova per chiudere il 28 a Milano.
Durante l’intervista Gionny ha parlato di un recente avvenimento che lo ha riguardato sui social. Ha postato per scherzo una sua foto in abiti femminili rubati alla sua ragazza, e questo ha scatenato numerose polemiche. La sua intenzione era quella di dimostrare la sua voglia di vivere senza filtri verso il pubblico. Il risultato invece è stato l’essere ricoperto di insulti. La sua opinione riguardo i social da lì è profondamente cambiata. I leoni da tastiera sono sempre in agguato e quindi conviene non essere mai se stessi al 100%. Riconosce però che gli stessi social siano stati la sua fortuna e proprio da lì ha tratto la forza per arrivare dove è adesso.
JonnyScandal

Tracklist di Black Mood

Black Mood
6 chiamate perse
Sad Boy
Xoxo
Senza di me
Oh wow!
Ti porterò a vedere il mare
Mamma
Balenciaga
Goodbya (Feat Global Dan)
Ti amo ti odio
Volevo te
Faded (Feat Cal Amies)
Non piangere
Triste e famoso (Feat Cyrus Yung)
SXLX

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Redazione
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome