Il cinema all’aperto in piazza Sant’Angelo a Milano

Dal 9 al 12 settembre 2019 una rassegna cinematografica per riscoprire la piazza e parlare di cittadinanza attiva, integrazione e lotta alla criminalità

0

Le proiezioni sono a cura del Municipio 1 in collaborazione con il Cinemino

Per valorizzare il sagrato della Chiesa di Sant’Angelo e promuovere la cultura cinematografica come strumento di coesione e riflessioni su temi di interesse collettivo, è nata la manifestazione a ingresso gratuito che si articola in quattro appuntamenti per prevenire e contrastare l’isolamento sociale della popolazione residente attraverso il coinvolgimento in attività di interesse comune. Si inizia con il film Io, Daniel Blake (lunedì 9 settembre ore 21) di Ken Loach, vincitore del Festival di Cannes 2016, storia della solidarietà tra una ragazza madre e un uomo malato che si incontrano in un centro per l’impiego. Di Fiorella Infascelli è il secondo appuntamento, Era d’estate (martedì 10 ore 21) del 2016, ambientato nell’estate 1985. Protagonisti sono i magistrati Falcone e Borsellino con le loro famiglie trasferiti per l’istruzione del maxiprocesso all’Asinara, dove vivranno isolati e controllati a vista a causa delle minacce ricevute da una mafia decisa a non perdere il suo potere.  Nell’Inghilterra dei primi del Novecento si svolge Suffragette (mercoledì 11 ore 21) di Sarah Gavron del 2015, la dura lotta delle donne per ottenere il diritto di voto: è la nascita del movimento femminista che dalle case borghesi ai sobborghi fa sentire la propria voce. Ultimo appuntamento è con Samba (giovedì 12 ore 21) di Eric Toledano e Olivier Nakache, 2014, film incentrato su di un ironico senegalese deciso ad ottenere il permesso di soggiorno che incontra una donna parigina in cerca di se stessa.

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome