IMAGinACTION, i primi ospiti e un award per i giovani

0

Dall’11 al 13 ottobre, Ravenna ospiterà, presso il Teatro Alighieri, la terza edizione di IMAGinACTION, il festival internazionale del videoclip. Anche quest’anno, dunque, verranno premiate le migliori note in movimento, e tanti saranno gli incontri con prestigiose personalità del mondo della musica, pronte a raccontare la propria storia e il proprio sguardo su un mondo in continua evoluzione tecnologica. Come da tradizione, poi, verrà assegnato il Premio Per il Miglior Videoclip Italiano 2018-2019, assegnato da FIMI, AFI e PMI. Da segnalare, infine, un’altra importante novità: un concorso per giovani filmmaker. Ma entriamo nello specifico del programma, ancora in fase di definizione.

IL PROGRAMMA 2019 (IN AGGIORNAMENTO)

Alessandra Amoroso aprirà le danze l’11 ottobre: la giovane cantante pugliese scoperta da Maria De Filippi (vinse Amici nel 2009) ha tagliato il traguardo dei dieci anni di carriera, celebrati con la pubblicazione di un album il cui titolo è proprio 10, già certificato platino, nonché con un tour da più di 30 date e il grande successo di Mambo salentino, tormentone estivo firmato Boomdabash. Alessandra ha inoltre confermato l’intenzione di prendersi una pausa dagli impegni professionali, così da avere a propria disposizione più tempo da dedicare al privato.

Francesco Guccini sarà l’ospite d’eccellenza del 12 ottobre: il multiforme artista — cantautore, musicista, scrittore, attore, docente — racconterà il suo lungo e affascinante cammino tra melodie e letteratura dagli esordi, nel 1967, con l’album Folk beat n.1, a oggi. Contestualmente, verrà presentato in anteprima il videoclip dell’aspra e sempre attualissima L’avvelenata (da Via Paolo Fabbri, 43, del 1976) diretto da Stefano Salvati, per il ciclo Capolavori immaginati: si tratta di un progetto nato con l’idea di realizzare in ogni edizione di IMAGinACTION videoclip di brani che hanno fatto la storia della musica italiana, ma che non sono mai stati tradotti in una versione dinamica.

Sempre il 12 ottobre, a salire sul palco sarà poi Elisa (immagine di copertina): l’artista friulana, attualmente nelle sale come doppiatrice della giovane e combattiva Nala nella versione live action de Il Re Leone, e in attesa di riprendere a novembre, nei principali palasport italiani, il tour promozionale per l’album Diari aperti (la prima leg, teatrale, si è conclusa a maggio), ripercorrerà attraverso immagini e aneddoti i successi e le emozioni di una storia che l’ha resa, anche per la sua scelta d’alternarsi tra l’universo sonoro italiano e quello anglosassone, una delle interpreti più talentuose e rappresentative della nuova musica d’autore a cavallo tra la fine degli anni ’90 e il nuovo millennio.

Infine, il 13 ottobre toccherà a Federico Zampaglione, leader dei Tiromancino fin dal 1989, anno della fondazione del gruppo, dipingere luci, ombre, ispirazioni e progetti di un musicista da sempre aperto a suggestioni e contaminazioni che abbracciano l’intero spettro del narrare per arte.

Come accennato in apertura, la novità più rilevante della 3° edizione è rappresentata dal concorso rivolto ai ragazzi che sognano di lavorare nel mondo dei videoclip: YOUNG IMAGinACTION AWARD, lanciato grazie alla collaborazione con BPER Banca, sarà aperto ai giovani dai 14 ai 35 anni, ai quali vien chiesto di presentare un videoclip edito o inedito di una canzone (durata minima 90 secondi). Sono previsti due vincitori, uno per la categoria under 18, a cui verrà data la possibilità di partecipare attivamente sul set alla realizzazione di un video musicale del regista Stefano Salvati, e uno per la categoria over 18, che riceverà  in premio una telecamera. QUESTOil link per consultare il regolamento completo del concorso, al quale è possibile iscriversi fino al 1° ottobre.

Anche quest’anno, tutti gli appuntamenti saranno a ingresso gratuito, ogni sera a partire dalle ore 20.

IMAGinACTION è realizzato con il patrocinio del Comune di Ravenna e della Camera di Commercio di Ravenna, e il sostegno della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con La Voce Artistica, responsabile scientifico Prof. Franco Fussi, Corso Internazionale di Foniatria e Logopedia. Media partner dell’evento: RTL 102.5 e Billboard Italia.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Chiara Rita Persico
Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome