Weekend al cinema, Natalie Portman ed Emma Thompson superstar

0
Natalie Portman

E’ un weekend, quello che attende gli appassionati di cinema, che non porta nelle sale italiane il film destinato a sbancare il botteghino. In compenso arrivano diversi film che si annunciano promettenti, mentre l’offerta appare quanto mai variegata.

Vox Lux di Brady Corbet era in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia lo scorso anno. Incredibilmente, però, arriva nelle sale italiane solo adesso, con una distribuzione minima, dopo essere transitato anche per il Festival di Toronto. Il film è incentrato su una ragazza che, nel 1999, insieme alla sorella, sfugge ad una tragedia a scuola. La giovane diventa una popstar ma, arrivati ai giorni nostri, si trova di nuovo di fronte ad un atto di violenza. Le star sono Natalie Portman e Jude Law.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Emma Thompson è l’interprete principale della commedia E poi c’è Katherine di Nisha Ganatra. L’attrice inglese interpreta il ruolo di una conduttrice televisiva accusata di odiare le donne. Assumerà così nel suo staff una collaboratrice, intenzionata a rivitalizzare spettacolo e carriera della sua datrice di lavoro.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

L’immancabile film francese di questa settimana è Grandi bugie tra amici di Guillaume Canet, sequel di Piccole bugie tra amici, uscito nel 2010 e firmato dallo stesso regista. In questo nuovo capitolo, gli amici di Max piombano a sorpresa nella sua casa al mare per una festa di compleanno. Sorpresa riuscita, ma che darà il via ad una serie di confronti all’interno del gruppo e situazioni inattese. I due attori principali sono François Cluzet e Marion Cotillard.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Strange But True di Rowan Athale è ispirato all’omonimo romanzo di John Searles. Si tratta di un thriller assai particolare, che ha per protagonista una giovane donna che rivela ai familiari dell’ex fidanzato di essere incinta di lui, cinque anni dopo la sua morte avvenuta a seguito di un tragico incidente stradale.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

La vita invisibile di Eurídice Gusmão di Karim Aïnouz ha vinto il Premio Un Certain Regard al Festival di Cannes di quest’anno. Si tratta di un film brasiliano che racconta la storia di due sorelle, costrette a separarsi nella Rio de Janeiro degli anni ’50. Entrambe affronteranno un personale percorso di emancipazione.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Escono anche (cliccando sul titolo potete vedere il trailer) il film d’animazione Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre di Thurop Van Orman, la commedia Good Boys – Quei cattivi ragazzi di Gene Stupnitsky, Tutta un’altra vita di Alessandro Pondi (con Enrico Brignano), La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco (premio speciale della giuria alla recente Mostra del Cinema di Venezia) e Tolkien di Dome Karukoski.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome