Finalmente pubblicato “Bridges To Buenos Aires”, il concerto dei Rolling Stones (e Bob Dylan)

0

Sarà pubblicato l’8 novembre 2019 Bridges To Buenos Aires, l’inedito concerto dei Rolling Stones tratto dal tour Bridges To Babylon. Il live è stato completamente restaurato, remixato e rimasterizzato e sarà disponibile in DVD, Bluray, Box DVD+2CD, Box Bluray+2CD, triplo Vinile “translucent blue” stampato in Tiratura Limitata e in triplo Vinile nero, oltre che nei formati digitali.

Bridges to Buneos Aires cattura lo show integrale del 5 aprile 1998, ultima data delle cinque della band al River Plate Stadium nella capitale argentina. In quell’occasione il leggendario Bob Dylan si è unito alla band per una indimenticabile versione di Like a Rolling Stone.

La band ha portato in scena uno show di due ore di pura e animalesca euforia rock. I brani di Bridges To Babylon hanno trovato la loro naturale collocazione nella scaletta che includeva alcuni degli inni più famosi della storia del rock ‘n’ roll. Flip The Switch, Saint Of Me e Thief In The Night si affiancano alla cupa Gimme Shelter, a una versione con le chitarre acustica (Jagger) e slide (Wood) di Sister Morphine, insieme a un’intera schiera di brani da cantare a squarciagola.

Poi all’improvviso, senza presentazioni, Dylan. La band aveva suonato l’intera scaletta per la folla adorante del River Plate, ma voce di Bob Dylan sulle note di Like a Rolling Stone di certo ha aggiunto ancora più calore a uno show che stava diventando già sempre più intenso. Il pezzo era già stato inserito nell’album live Stripped del 1995.

Tracklist:
(I Can’t Get No) Satisfaction
Let’s Spend The Night Together
Flip The Switch
Gimme Shelter
Sister Morphine
Its Only Rock ‘n’ Roll (But I Like It)
Saint Of Me
Out Of Control
Miss You
Like A Rolling Stone (con Bob Dylan)
Thief In The Night
Wanna Hold You
Little Queenie
When The Whip Comes Down
You Got Me Rocking
Sympathy For The Devil
Tumbling Dice
Honky Tonk Women
Start Me Up
Jumpin’ Jack Flash
You Can’t Always Get What You Want
Brown Sugar

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome