CinemArcord, a Milano la terza edizione

Il 28 e 28 settembre 2019 presso i Frigoriferi Milanesi via Piranesi, 10 la manifestazione dedicata al collezionismo cinematografico e all'editoria specializzata

0

Ospiti Pupi Avati, Enrico Vanzina, Neri Parenti e Maurizio Nichetti  

La due giorni di convention porterà il pubblico a immergersi in un viaggio nel cinema di genere, italiano e internazionale, in un percorso articolato e complesso della Settima Arte, con una mostra permanente composta da decine di espositori che animeranno gli spazi con locandine e manifesti, autografi, colonne sonore, libri e riviste, action figures, DVD, VHS da collezione e una sala incontri con presentazioni di libri, ospiti e proiezioni. Tra gli eventi della terza edizione, gli omaggi ai 20 anni di Bloodbuster, con la presentazione del volume Dizionario Stracult della commedia sexy di Marco Giusti (alla sua presenza); ai 25 anni di Nocturno con Davide Pulici e Manlio Gomarasca (ideatori della rivista), e ai 10 anni di Bietti Heterotopia, la collana di cinema della casa editrice milanese. Nella sala incontri si svolgeranno una serie di eventi con editori specializzati, critici cinematografici, attori e registi, associazioni e scuole di cinema. Ampio spazio sarà dedicato ai piccoli editori specializzati in cinema che presenteranno pubblicazioni e libri in prima nazionale. Qui si alterneranno, tra gli altri, i registi Pupi Avati, Enrico Vanzina, Neri Parenti, Maurizio Nichetti, Ruggero Deodato, Antonio Tentori, Sergio Martino, Lamberto Bava, Sergio Stivaletti, Aldo Lado, Ivan Zucconi, Francesco Barili, Lucio Montanaro e Antonio Bido, protagonisti di talk a tema.  Ampio spazio sarà dedicato alle colonne sonore con diversi editori indipendenti presenti e con un set live acustico dei fratelli La Bionda, autori di colonne sonore iconiche per Bud Spencer & Terence Hill. La manifestazione sarà arricchita da due mostre: Sergio Martino 2019: dopo la caduta di New York (a cura di Bloodbuster e Gremese in collaborazione con il Festival Alto Vicentino) e La commedia sexy anni ’70 e ’80 nei manifesti di Enzo Sciotti, a cura di Mauro Brolis.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome