Cancellato il tour di Steven Van Zandt per problemi di salute

0

Steven Van Zandt ha dovuto cancellare le restanti date del Summer of Sorcery Tour (QUI la nostra recensione del concerto di Milano) per problemi di salute, a causa di una sinusite che gli rende impossibile esibirsi. A comunicarlo, un lungo post sui suoi social. Si “salvano” solo i concerti di Boston e New York previsti a novembre.

«Stevie Van Zandt — si legge nel comunicato — ha cancellato il resto del tour, tranne i suoi spettacoli a Boston e New York City a novembre. Lo show di New York sarà filmato in vista della pubblicazione di un DVD e di un album dal vivo: i dettagli in merito saranno comunicati prossimamente».

Questo il commento di Little Steven: «Pensavo di poter sconfiggere questa sinusite, ma non sembra volersene andare. Non ho mai cancellato dei concerti, prima d’ora. Mi sento malissimo per questo, ma i miei dottori mi stanno dicendo che non c’è proprio modo di continuare. Non vedevamo davvero l’ora di continuare questo tour da 90 date in tutto il mondo. Vogliamo ringraziare i fan per tutto il loro supporto. Spero davvero che un giorno potremo recuperare questi concerti, in qualche modo».

View this post on Instagram

STEVIE VAN ZANDT FORCED TO CANCEL TOUR EXCEPT FOR NEW YORK AND BOSTON SHOWS IN NOVEMBER Stevie Van Zandt, who was forced to cancel several dates last week on doctor’s orders, has now canceled the rest of the tour except for his shows in Boston and New York City in November. The New York show will be filmed for a future live DVD and album release. Details will be announced as soon as possible. Refunds will be issued at point of sale. “I thought I could shake this sinusitis, but it doesn’t seem to be going away. I’ve never canceled shows before. I feel terrible about this, but my doctors are telling me there’s just no way to continue right now. We were really looking forward to continuing this 90-show tour around the world. We want to thank the fans for all of their support. I really hope we can make up these dates someday somehow.” – Stevie Van Zandt

A post shared by Stevie Van Zandt (@stevievanzandt) on

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome