Kemp, il documentario di Edoardo Gabbriellini

Dal 27 settembre al 6 ottobre 2019 al MIC- Museo Interattivo Cinema Milano la pellicola sull’icona della danza contemporanea Lindsay Kemp, che ispirò David Bowie

0

Un omaggio all’artista scomparso lo scorso anno

Ballerino, mimo e coreografo, regista e attore, Lindsay Kemp non si è fatto mancare niente, dal teatro off-off-Broadway al cinema d’autore di Ken Russell e Todd Haynes. A pochi mesi dalla sua scomparsa, Edoardo Gabbriellini scava nell’intimità di un artista incredibile, contemporaneamente Shakespeare e Nosferatu, che ha ispirato visionari come Derek Jarman e David Bowie, con una lunga intervista tristemente interrotta dalla morte della sua star. Un ultimo, inaspettato coup de théâtre: la degna fine di un personaggio eccentrico, il cui unico obiettivo è sempre stato elettrizzare, stimolare, sorprendere il pubblico affinché ogni momento sul palco fosse sempre più sorprendente. Anche dopo la sua morte: «L’idea — afferma il regista — è stata quella di mischiare più linguaggi (con materiali d’archivio e non solo) che si sviluppano attorno ad una lunga conversazione sul divano nella sua casa di Livorno; da cui Kemp ripercorre in modo libero e intimo alcuni momenti della sua vita e della sua carriera. Il ritratto vuol essere il richiamo suggestivo a un artista, per aver voglia di saperne di più e poterlo riscoprire».

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome