26 Settembre 2006, esce The Departed – I vivi e i morti

0

Martin Scorsese lesse la sceneggiatura e volle girare, senza sapere che si tratterà del suo secondo remake (il primo è Cape fear del 1992), questo basato su un film di Hong Kong (Infernal affairs, 2002). Gli porterà un gran bene, perché con questo The Departed vincerà il suo primo Oscar alla Regia, non essendoci riuscito con capolavori come Taxi driver e Toro scatenato.

Intendiamoci, anche questo è un capolavoro, forse il suo ultimo grande film; e il primo con pochissime improvvisazioni, cosa che aveva sempre concesso nei suoi film: unica eccezione, Jack Nicholson, che le combinerà di cotte e di crude (quasi sempre a sfondo sessuale), ma darà un’aura di malvagità al suo boss della mala irlandese come poche volte ci era riuscito.

Film dal grande cast (tra cui Matt Damon, Alec Baldwin, Mark Wahlberg), è invece il terzo film di Scorsese con Leonardo DiCaprio, con cui continua una sodalizio artistico a tutt’oggi molto fruttuoso (ultimo film: The Wolf of Wall Street, 2013). Davvero bravissimi tutti, DiCaprio e Damon nella parti speculari degli infiltrati (il cattivo tra i buoni, e il buono tra i cattivi), ma anche Wahlberg nella parte dello sgradevole tenente Dignam. Tutto perfetto, o quasi, comunque, in una trama davvero tesa e intensa come poche volte si è visto negli ultimi anni 10 anni.

Altre ricorrenze

  • 1948, muore Gregg Toland, 6 nomination per la Fotografia, 1 Vittoria (Cime tempestose, 1939)
  • 1948, nasce Olivia Newton John, attrice di Grease e Perfect
  • 1956, nasce Linda Hamilton, attrice di Terminator e Dante’s peak
  • 1969, nasce Jim Caviezel, attore de La sottile linea rossa e La passione di Cristo
  • 1973, muore Anna Magnani, attrice di Roma città aperta e La rosa tatuata (Oscar 1956)
  • 2008, muore Paul Newman, attore monumento di Hollywood. 11 nomination all’Oscar, 1 Vittoria (Il colore dei soldi, 1986)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome