Yesterday

Prova a cantare Yesterday in un mondo in cui i Beatles non sono mai esistiti

0

Yesterday
di Danny Boyle
con Himesh Patel, Lily James, Ed Sheeran, Kate McKinnon, Joel Fry, James Corden

Voto fantasioso

Immagina di essere un cantante di poche speranze e poca fortuna, sai cantare tutte le canzoni dei Beatles e sei un po’ innamorato della tua manager: durante un’eclisse vieni investito da un’auto e ti risvegli in una variante del nostro mondo in cui tutto è uguale eccetto che nessuno sa chi erano i Beatles. Perché non ci sono mai stati. Resisteresti alla tentazione di cantare una canzone dei Beatles? E quando in progressione tutti ti dicono che hai un repertorio strepitoso di belle canzoni, e persino Ed Sheeran ti porta sul suo palco e ammette che il migliore di tutti sei tu, ce la fai a resistere? Perché il mondo, dopo essersi chiesto dove avevi nascosto tanto talento, fa di te l’oggetto del desiderio globale della musica e il marketing sta per divorarti… L’idea è geniale, strepitosa e insieme buffa (è di Richard Curtis, quello che ha scritto Quattro matrimoni e un funerale, Notthing Hill, Il diario di Bridget Jones e Love Actually). Per alcuni un film con tutte le canzoni dei Beatles (e senza i Beatles, anzi non del tutto, ma è un’altra sopresa distopica del film) in qualche modo lascia l’amaro in bocca. Non è un film per i nostalgici, ma per chi ama le ipotesi fantastiche. E per quelli che non sanno chi erano i Beatles

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome