The Odd Monk – Viaggio nel Buddismo contemporaneo

Domenica 29 settembre 2019 presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema Milano alle ore 18 il documentario del regista tedesco sul buddismo in tutto il mondo

0

In sala sarà presente l’autore

The Odd Monk – Viaggio nel Buddismo contemporaneo è un documentario che mostra la colorata varietà del buddismo in tutto il mondo. Durante un viaggio in Thailandia, il regista ha incontrato un monaco canadese che ha dedicato la sua vita al buddismo e aveva come migliore amico un gatto vegano. Questo incontro l’ha arricchito così tanto, che ha deciso di viaggiare in Europa, Asia e Africa per sei mesi per intervistare i monaci più affascinanti e stimolanti che potesse trovare sul suo cammino. Essendo in viaggio da solo, Puluj ha potuto filmare incontri molto intimi, dovendosi confrontare con i propri pregiudizi e le proprie aspettative sul buddismo. The Odd Monk sarà proiettato anche sabato 5 ore 17; giovedì 10 ore 17 e venerdì 11 ottobre ore 20.30.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome