Il sindaco del rione sanità

Martone rivisita De Filippo

0

Il sindaco del rione Sanità
di Mario Martone
con Francesco Di Leva, Massimiliano Gallo, Roberto De Francesco, Adriano Pantaleo, Daniela Ioia.

Voto: buono

In sala solo per tre giorni. Versione Martone del venerando testo teatrale di Eduardo De Filippo, che pur aggiornata al cliché del cinema di guappi e camorre (brutta gente, brutte fogge, brutti gesti e gusti cafonissimi di una vita tutta nell’illegalità) tiene: la storia del “Sindaco” malavitoso  che decide i destini come un re Salomone di un’umanità disastrata  e concede forme di giustizia all’interno di una vita di piccoli crimini stupidi e orrendi, illumina il confine tra ordine e disordine sociale e legale. Il Sindaco deve decidere di cani che mordono padroni, di fessi da discoteca che si sparano per futili motivi, di usurai troppo esosi e di vittime troppo deboli, di medici che salvano vite nel crimine ma non hanno più una vita e di figli che vogliono la morte del padre. E il padre è meno innocente del figlio con desideri d’assassino. Sorridendo, frenando, applicando violenze e saggezza, a poco a poco, dalla guapparia si entra nella tragedia, quella vera, alta anche come scrittura. Potenza del testo, bravura di Martone.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome