1 Ottobre 2010, esce The Social Network

0

Un film su un applicativo? E chi lo avrebbe mai pensato, visto che solo l’idea di pensare a codici e schermate fa venire l’orticaria ai non-nerd. Anche vero che qui si tratta del fenomeno di massa per eccellenza degli ultimi 10 anni, che ha rivoluzionato il concetto di relazioni umane, anzi IL Social Network per eccellenza, ovvero Facebook, e certo non fu per sfuggire a motivi di copyright che fu così intitolato da David Fincher, regista di Fight Club o Seven, visto che tutta l’epopea dell’uber-nerd Mark Zuckerberg, da emarginato del campus a mega-star miliardaria, è ripresa per filo e per segno. Lo stesso Zuckerberg si è lasciato sfuggire, con qualcuno del suo staff, che l’interpretazione di Jesse Eisenberg fu perfetta, così come la storia di come nacque tutto, incluso il quasi plagio su cui nasce l’idea, la graduale defenestrazione del socio Eduardo Severin, e le tante fisime (ben documentate) dello stesso Zuckerberg.

Ma il film è davvero incredibilmente avvincente, e si portò 3 Oscar a casa nel 2011. Splendida la battuta dello stesso Zuckerberg/Eisenberg sui tempi che cambiano in una deposizione davanti agli avvocati: «diventai la cosa più grande del campus di Harvard, incluso i futuri 19 Nobel, 15 Pulitzer, 2 olimpionici e una star del cinema». Che, per inciso, era Natalie Portman, all’ultimo anno, mentre il buon Mark era al primo.

Altre ricorrenze

  • 1935, nasce Julie Andrews, attrice di Tutti insieme appassionatamente e Mary Poppins (Oscar 1965)
  • 1943, nasce Jean-Jacques Annaud, regista de Il nome della rosa e Sette anni in Tibet
  • 1959, nasce Marco Tullio Giordana, regista de La meglio gioventù e I cento passi
  • 1966, nasce Stefano Dionisi, attore di Farinelli voce regina e Il partigiano Johnny
  • 1968, esce La notte dei morti viventi, di George A. Romero, la nascita di un genere socio-horror
  • 1969, nasce Zach Galifianakis, attore de Un weekend da leoni e Birdman
  • 1972, nasce Tom Hooper, regista de Il discorso del Re e The danish girl
  • 1974, esce Non aprite quella porta di Tobe Hooper, horror cult degli anni ‘70
  • 1989, nasce Brie Larson, attrice, Premio Oscar per Room (2016)
  • 2013, muore Giuliano Gemma, attore de Il deserto dei Tartari e Corleone

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome