A distanza di 50 anni “Abbey Road” dei Beatles torna al primo posto in classifica

0

La notizia era già nell’aria da qualche giorno, ma oggi è arrivata l’ufficialità: Abbey Road, l’ultimo grande lavoro dei Beatles, è tornato numero 1 in classifica. A certificarlo è la UK Official Charts, mentre a “farne le spese” è Liam Gallagher, con il suo Why Me? Why Not.

Anche 50 anni fa (ovviamente) Abbey Road debuttò al primo posto in classifica, rimanendoci per ben 17 settimane, 11 delle quali consecutive. A scalzarlo furono due album storici: Let it bleed dei Rolling Stones e Led Zeppelin II.

Non è la prima volta che una riedizione di un disco dei Beatles finisce al primo posto delle classifiche: la stessa sorte era capitata due anni fa a un altro capolavoro della band di Liverpool, Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band che, anch’esso a 50 anni dalla sua uscita, debuttò, nuovamente, al primo posto in classifica.

Abbey Road è entrato in classifica anche nel mercato italiano: la FIMI lo ha inserito infatti al primo posto tra i vinili più venduti della settimana, mentre si è attestato al terzo per quel che riguarda i Top Album.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome