Addio a Ginger Baker, storico batterista dei Cream

0
Ginger Baker
Foto dalla pagina Facebook dell'artista

È morto oggi all’età di 80 anni Ginger Baker, uno dei più grandi batteristi della storia. Nato a Londra il 19 agosto 1939, Peter Edward Baker era soprannominato Ginger per via dei suoi capelli rossi.

Iniziò a fare musica nel mondo del jazz, ma il successo arrivò quando alla metà degli anni ’60 fondò insieme ad Eric Clapton e Jack Bruce i Cream. Un’esperienza di breve durata, ma destinata a restare nella storia.

La carriera di Baker continuò con i Blind Faith e la Ginger Baker’s Air Force, esperienze seguite da altre numerose collaborazioni. Negli anni ’80 per un periodo si trasferì a vivere in Toscana. Tre anni fa annunciò il suo ritiro dalle scene per problemi cardiaci. È di oggi infine la notizia del decesso, avvenuto in un ospedale di Londra.

Per la rivista Rolling Stone è stato il terzo miglior batterista di sempre, dietro ai soli John Bonham e Keith Moon.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome