14 Ottobre 1972, esce Ultimo tango a Parigi

0

Uno dei film più controversi di tutti i tempi (e inizialmente concepito per due omosessuali), tanto da essere stato bandito dalle sale per anni, USA incluso, dove dovette essere letteralmente contrabbandato per potervi arrivare: per vedere Ultimo tango a Parigi si organizzavano addirittura sale private, con biglietti che si pagavano anche $ 150! In Cile è stato vietato fino al 2002 (!), in Spagna si attraversava il confine con la Francia per poterlo vedere quando uscì quasi 50 anni fa. in Italia si accontentarono di dargli il VM18.

E tutto ovviamente per quella famosa scena al burro, che non era nella sceneggiatura, ma fu il regista Bernardo Bertolucci a suggerire a Marlon Brando; Maria Schneider, che pur non era una santa nella vita, ne fu talmente scioccata che, anche se l’atto di per sé fu solo mimato, si mise davvero a piangere per la reazione emotiva. Quasi venti anni dopo, dichiarò che quel film è stato il suo unico rimorso e che rovinò la sua vita, che Bertolucci era un delinquente ed un magnaccia, e lo stesso Brando non parlò mai più a Bertolucci per motivi simili, e si è sempre scusato con la Schneider per aver ceduto al volere del regista.

E dire che Bertolucci gli fece anche la cortesia di tagliare l’unico nudo frontale della storia dell’attore: film che raccontava una sua fantasia adolescenziale, aveva provocato un’immedesimazione troppo forte nel regista emiliano e si sentì nudo lui stesso quando lo vide.

Altre ricorrenze

  • 1944, nasce Udo Kier, attore di Melancholia e L’ombra del vampiro
  • 1959, muore Errol Flynn, attore de La leggenda di Robin Hood e Lo sparviero del mare
  • 1965, nasce Steve Coogan, attore di 24 Hour Party People e Philomena
  • 1969, esce La caduta degli Dei di Luchino Visconti, film emblematico sull’ascesa e crollo del nazismo
  • 1977, muore Bing Crosby, cantante e attore in Bianco Natale e La mia via (Oscar 1945)
  • 1980, nasce Ben Whishaw, attore di Bright Star e Profumo
  • 1989, nasce Mia Wasikowska, attrice di Alice in Wonderland e Stoker

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome