Herzog incontra Gorbaciov, un film di Werner Herzog e André Singer

Dal 3 al 6 novembre 2019 nelle sale italiane il documentario dedicato all’ ultimo presidente dell’Unione Sovietica e premio Nobel per la Pace

0

Una produzione I Wonder Pictures e Unipol Biografilm

Mikhail Gorbaciov nel film racconta gli anni che rivoluzionarono il corso del Novecento – dalla firma degli accordi sul disarmo nucleare alla fine della Guerra fredda e il crollo dell’Urss. L’ex capo dello Stato sovietico, oggi 88enne, ripercorre insieme al maestro del cinema Werner Herzog i momenti più importanti della sua vita politica (1985-1991) e privata in quello che può essere definito il suo testamento morale ed esistenziale più autentico. Attraverso eccezionali immagini d’archivio e interviste esclusive, la pellicola ci rivela una vita straordinaria. Umorismo, curiosità storiche e personali e vicende a volte sconosciute, rendono Herzog incontra Gorbaciov, realizzato dal regista Werner Herzog e dal regista e produttore André Singer, un viaggio nella vita di un uomo sempre capace di coinvolgere ed emozionare. Werner Herzog e Michail Gorbaciov, un maestro del cinema e un gigante della politica, ultimo presidente dell’Unione Sovietica, danno vita a un incontro esplosivo, uno sguardo inedito, lucido e significativo sulla storia del ‘900 e non solo. Scavando in angoli inaspettati della vita del grande leader, dall’infanzia contadina agli studi presso l’Università di Mosca, fino alla rapida ascesa nelle fila del Partito Comunista Sovietico, il documentario tra ricordi, materiali d’archivio e testimonianze d’eccezione, ci consente di rivisitare le tappe salienti della politica degli ultimi decenni.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome