Il grande sentiero – Habitat, culture, avventure

Dal 9 novembre al 6 dicembre 2019 a Bergamo, Nembro e Lecco l’undicesima edizione della rassegna Lab80 dedicata alla montagna, imprese e avventure

0

Film in anteprima, incontri con i registi e viaggiatori

Desiderio di libertà, di scoperta, di sfidare se stessi e la natura: è questa l’anima della manifestazione che quest’anno vede in calendario 11 film in anteprima, 9 incontri con registi e protagonisti, 2 presentazioni di libri, 2 mostre e un concerto. Tra i film in programma, Chaco di Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini, storia di una coraggiosa resistenza alla deforestazione in Paraguay; Maiden di Alex Holmes, alla seconda proiezione italiana, storia della prima squadra di barca a vela interamente al femminile e Le traversiadi dei bergamaschi Maurizio Panseri e Alberto Valtellina, in anteprima nazionale: materiali d’archivio, interviste e immagini recenti raccontano sei spedizioni italiane e straniere sugli sci, dal 1971 al 2018, per compiere il giro completo delle prealpi Orobie. Le altre pellicole in cartellone sono Una casa sulle nuvole di Soheila Javaheri, una storia di migrazione, attraverso le montagne, di due rifugiati politici accolti in Italia e del loro bambino; il film documentario Maiden dedicato alla vicenda di Tracy Edwards, skipper della prima squadra interamente al femminile che ha partecipato alla regata Whitbread Round the World Race nel 1989, stravolgendo le regole dello sport inglese, a lungo ancorato a una visione maschilista, e ancora, in anteprima nazionale, Le traversiadi. Cinque viaggi (più uno) con gli sci ai limiti delle Orobie, di Maurizio Panseri e Alberto Valtellina; Il confine occidentale di Luigi D’Alife; Gambe. La strada è di tutti (Italia) di Subwaylab; McKinley 1961/1993/2019, proiezione-incontro con Luigi Arnoldi, Franco Dobetti, Bruno Dossi, Bruno Rota, François Cazzanelli e Francesco Ratti sulla montagna più alta del continente nordamericano; Wonderful Losers: a Different World (Lituania) di Arunas atelis e Return to Mount Kennedy (Usa) di Eric Becker. Tra gli ospiti, oltre ai registi dei film che dialogheranno col pubblico in sala, Nikolaj Niebuhr, alpinista danese che dopo una paralisi seguita ad un edema cerebrale ha scalato l’Everest; Nello Camozzi, studioso di Leonardo da Vinci e dei suoi itinerari alpini, e Renata Rossi, prima guida alpina donna in Italia e tra le prime in Europa.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome