Coez accende le luci di Bologna. Il racconto del concerto

0

Coez è uno di quegli artisti in un evidente stato di grazia, vuoi per il recente sold out al Forum di Assago (che lo ha “costretto” a replicare il concerto il prossimo 26 novembre), vuoi per un tour, l’È sempre bello in tour, che sta riscuotendo un enorme successo in tutta la penisola. Non fa eccezione Bologna, che ieri ha accolto il cantante romano in un’Unipol Arena non tutta esaurita, ma riempita da un pubblico entusiasta.

È sempre bello, l’ultimo disco di Coez, uscito il 29 marzo per Carosello Records, è il quinto album solista dell’artista e ha rappresentato il punto più alto della sua ormai decennale carriera. È composto da 10 tracce che segnano il definitivo passaggio di Silvano Albanese (questo il suo vero nome) dal rap al panorama cantautorale.

Quasi tutta la scaletta della serata è infatti composta da brani che sembrano essere scritti per le grandi platee dei palasport: oltre a tutte le canzoni di È sempre bello, troviamo brani come E yo mamma, Catene, Faccio un casino, Ciao, tutte canzoni con una melodia molto caratterizzata tipica del cantautorato. Chi era alla ricerca del suo passato da rapper deve accontentarsi della parte finale del concerto con E invece no e Occhiali scuri (in cui si diverte a giocare con l’autotune), prima del grande finale con La musica non c’è, che fa letteralmente impazzire il pubblico, È sempre bello e La strada è mia.

Anche la produzione è imponente, con un palco suddiviso su due livelli livelli e grandi schermi alle spalle dei musicisti dove vengono mostrati i visual che accompagnano le canzoni. Trova spazio anche un forte messaggio di umanità e tolleranza: prima dei bis, infatti, viene trasmesso un video dedicato a Open Arms, una onlus che tutti i giorni  prova a salvare le vittime innocenti che tentano di attraversare il Mediterraneo. «Salvare una vita è fare del bene», dice Coez mentre scorrono le immagini tra gli applausi, sentiti, del pubblico.

SCALETTA:
1. Mal di Gola
2. Gratis
3. Faccio un casino
4. Catene
5. Vai con Dio
6. Forever alone
7. Siamo morti insieme
8. Domenica
9. Niente che non va
10. E Yo mamma
11. Ninna Nanna
12. Fuori di me
13. Ciao
14. La tua canzone
15. Lontana da me
16. Jet
17. Ali sporche

BIS:
18. Vorrei portarti via
19. Le parole più grandi
20. Le luci della città
21. Occhiali scuri
22. E invece no
23. Aeroplani
24. La musica non c’è
25. È sempre bello
26. La strada e mia

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome