Milano Music Week, day 3: il programma di mercoledì

0
Milano Music Week

Ricco di appuntamenti anche mercoledì 20 novembre, terzo giorno della Milano Music Week. Alle ore 11 al CPM Music Institute il duo electro–pop I’m Not A Blonde presenta il nuovo album Under the Rug con uno showcase diviso in 3 momenti: intervista, spiegazione tecnica del loro set e live performance.

Alle ore 18 al BASE c’è l’appuntamento clou della giornata con lo storico collaboratore dei Beatles Klaus Voormann, autore del disegno di copertina dell’album Revolver e del recente libro di illustrazioni Birthday of an Icon: Revolver 50 ad esso dedicato.

L’intervento avverrà in occasione del lancio del Premio del Libro Musicale, ideato da Stefano Senardi, che intende valorizzare la produzione italiana e internazionale legata ai libri di contenuto musicale, dalle biografie ai saggi fino ai volumi fotografici, la cui prima edizione è prevista per l’autunno del prossimo anno.

Alle ore 18,30 alla Feltrinelli di Piazza Piemonte ci sarà un incontro con Beatrice Venezi, direttore d’orchestra acclamata a livello internazionale.

Alle ore 20,30 al Museo degli Strumenti Musicali (Sala della Balla, Piazza Castello) è previsto un concerto di musica elettronica per pianoforte, synth e clavicembalo (il Museo degli Strumenti Musicali di Milano metterà a disposizione di Boosta il clavicembalo copia inv. n. 604 Augusto Bonza ed il pianoforte Tallone) frutto della rielaborazione in chiave contemporanea dei madrigali originariamente composti da Vincenzo Galilei. Ad accompagnare Boosta ci saranno Elisa La Marca che suonerà il liuto, 4 coriste dirette da Tommaso Ferrarese ed i visual realizzati da Giorgia Zoe Righini.

Milano Music Week

Alle ore 20,30 alla Casa degli Artisti live acustici e presentazioni di nuovi dischi a Casa Doc! Con i Volwo, progetto di Paz De Fina (già collaboratore di Cristina Donà, Maunel Agnelli, Emidio Clementi, Steve Piccolo) e Roberto Romano (Baustelle, Crstina Donà, Luca Gemma).

A seguire la presentazione del disco in anteprima nazionale de Il Geometra Mangoni, all’anagrafe Maurizio Mangoni (foto in basso). Il suo secondo disco, La meccanica dei gorghi, uscirà il 6 Dicembre. In chiusura i Life in the Woods, giovane band romana prodotta da Gianni Maroccolo.

Milano Music Week
©Riccardo Medana

Alle ore 22.00 alla Palazzina Liberty presentazione dello spettacolo per piano e voce In musica e parole di Red Canzian. Trattasi di un un concerto-narrazione supportato da foto storiche che documentano la vita di Red, da quando era bambino agli inizi della carriera sino all’ingresso nei Pooh.

Dice Red: «Canto canzoni di tanti mondi, perché racconto la mia storia da quando scoprii il rock&roll con la grande radio che portò papà a casa. Quindi propongo Tutti Frutti di Little Richard, per poi passare alla prima estate a Jesolo quando arrivò il juke-box dal quale ascoltai Luigi Tenco cantare Mi sono innamorato di te. E proseguo con le canzoni che hanno attraversato la mia vita: Noi due nel mondo e nell’anim”, che i Pooh fecero un attimo prima che arrivassi io; quelle impegnate come Pierre che parla di omosessualità, scritta nel ’76 e dunque in anni non sospetti; La donna del mio amico; Ci penserò domani; Uomini soli; fino a Ognuno ha il suo racconto».

Milano Music Week

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Redazione
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome