I racconti di Parvana – The breadwinner

Dal 26 novembre 2019 nelle sale la pellicola di animazione diretta da Nora Twomey, una magica storia di emancipazione femminile e coraggio sotto il regime talebano

0

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Parvana, una ragazza di 11 anni cresciuta sotto il regime talebano nella Kabul del 2001, dopo l’arresto ingiustificato del padre decide di travestirsi da uomo per poter lavorare e così occuparsi della sua famiglia in un momento storico in cui, in Afghanistan, le donne non possono vivere liberamente. Questa audace ragazzina mette a rischio la propria vita per salvare la sua famiglia e scoprire se suo padre è ancora vivo, traendo forza proprio da quelle storie che il papà le raccontava per farle conoscere la storia del suo Paese. Il film d’animazione, vincitore della giuria e del pubblico, oltre a un riconoscimento alla migliore musica originale alla 42/ma edizione dell’International Animation Festival di Annecy, è una magica storia di emancipazione femminile, coraggio e forza capace di coniugare l’espressività visiva con l’impronta realistica dell’Afghanistan sotto il regime talebano. La pellicola è distribuita da Wanted Cinema che ha già fatto conoscere al pubblico italiano 70 titoli, tra film e documentari, tra i quali Il giovane Karl Marx, Lucky, David Lynch. The art of life, I am not your negro.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome