Fuori tutto, un film di Gianluca Matarrese

Lunedì 25 novembre 2019 alle ore 20.00 al cinema Massimo sala 2 nell’ambito del Torino Film festival la proiezione della pellicola diretta dal regista torinese

0
Foto film Fuori tutto

Il film è una produzione italo-francese

Fondata negli anni Settanta, la cooperativa di calzature Togo contava una trentina di punti vendita tra Torino e provincia. Fino al 2012, quando quel sogno e quell’impero hanno iniziato a sgretolarsi. Gianluca Matarrese, regista cinematografico e televisivo, ha deciso di raccontare la sua storia famigliare, simbolo di un’Italia travolta da una crisi economica difficile da superare. «Oggi alla mia famiglia restano due negozi e 450 mila euro di debiti. Ogni mattina i miei genitori e mia sorella si svegliano non sapendo cosa inventarsi per andare avanti. Io sono l’unico che ha scelto un’altra strada, quella del cinema e della televisione, a Parigi. Per anni mi sono tenuto a distanza concentrato sulla mia professione, nella convinzione che i miei famigliari sarebbero vissuti per sempre nell’agio e nel benessere. Quando mi sono accorto del disastro era già troppo tardi, li ho raggiunti e, con il pretesto di fare il mio primo film documentario sull’Italia in crisi, ho assistito prima divertito, poi sgomento, all’esplosione dei malesseri che per anni avevo fatto finta che non esistessero. Il crollo economico nasconde ben altri fallimenti». Gianluca Matarrese (Torino, 1980) si laurea presso l’Università di Torino e Paris VIII, diplomandosi parallelamente all’École internationale de théâtre Jacques Lecoq di Parigi. Dal 2002 vive e lavora a Parigi. Nel 2008 debutta in televisione come autore di una sitcom per i canali francesi Ocs. La sua attività di autore televisivo, reporter, coordinatore artistico e segment producer lo porta a lavorare per una ventina di programmi televisivi per quasi tutti i network francesi. Lavora come attore cinematografico e codirige, insieme a Guillaume Lafond, due cortometraggi di finzione tra il 2013 e il 2014. Uno di questi, Il mio bacio come al cinema, riceve il premio Achille Valdata al Torino Film Festival nel 2014. Fuori Tutto è il suo primo lungometraggio documentario. La pellicola sarà replicata mercoledì 27 ore 9.30 cinema Reposi sala 5 e sabato 30 cinema ore 22.00 cinema Massimo sala 2.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome