Incognito. Festa per i 40 anni di carriera a Nonantola (fotogallery)

0
Incognito

Per festeggiare i 40 anni di carriera la pop-jazz-funk band londinese degli Incognito ha scelto il Vox Club di Nonantola. Considerati tra gli inventori dell’acid jazz, sono una delle band più importanti al mondo per quanto riguarda la scena musicale acid-jazz-soul.

Il leader del gruppo, Jean-Paul “Bluey” Maunick, è l’unico componente a essere rimasto sempre al suo posto. Nel corso della loro storia si sono alternati vari sassofonisti, bassisti, batteristi e cantanti.

Il loro ultimo album, In Search of Betters Days, è uscito il 24 giugno. Le melodie viaggiano verso sonorità nuove e mai sperimentate prima. I toni sono caldi, suadenti, sono pronti a trasportare l’ascoltatore in un universo completamente diverso da quello che si aspettava. In Search of Betters Days vede la partecipazione di: Imaani, Vanessa Haynes, Tony Momrelle, Katie Leone e Vula Malinga, quattro delle voci più soul e profonde dello scenario soul inglese; il pianista Avery Sunshine, il batterista Richard Spaven, il percussionista Jody Linscott, e il leggendario chitarrista giapponese Tomoyasu Hotei.

Le buone capacità di songwriting di Bluey sono come sempre un pieno spettro di profonda e ricca conoscenza musicale. Passione e narrazione si fondono per ottenere uno dei risultati migliori della storia degli Incognito, che festeggiano quest’anno i loro 40 anni di straordinaria carriera.

Qui di seguito, la nostra fotogallery realizzata durante il concerto a Nonantola:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome