Una canzone per superare la distanza: Davide Petrella torna con “Doppler”, prosegue il progetto Tropico

0
Davide Petrella

Si intitola Doppler il nuovo singolo di Tropico, pubblicato da Island Records, disponibile da oggi per la rotazione radiofonica e su tutte la principali piattaforme digitali.

Tropico è il nuovo progetto del compositore e cantante Davide Petrella, l’evoluzione naturale di un percorso poliedrico che ambisce a essere sintesi dei diversi mondi musicali che l’artista ha esplorato nel corso della sua carriera fino ad oggi. A fare da epicentro a questa nuova veste la Napoli che ha forgiato grandi artisti e poeti. Tropico unisce un approccio radicato nella musica pura, suonata, analogica pur con un’attitudine vicina alle più moderne produzioni e sonorità urban.

Con Doppler l’artista prosegue nella sua linea, che ha per filo conduttore la sperimentazione. È sempre più evidente infatti il desiderio di Davide di spaziare tra i diversi generi e mondi musicali che abitualmente esplora come autore, dal pop alla trap, dall’indie all’elettronica. Al centro della canzone c’è una storia d’amore, raccontata attraverso il filtro della lontananza. La produzione è stata realizzata da D Ross e Sarah Tartuffo. L’artwork del singolo è a cura di Vittoria Piscitelli.

«Doppler è una canzone per superare la distanza — spiega Petrella  — Si percepiscono diversamente tante cose in base al punto in cui ci si trova. Sono anni molto frenetici questi per me, faccio una vita zingara, sto sempre in giro. Volevo lasciare qualcosa di questo momento della mia vita, qualcosa che mi ricordasse che si può sentire il calore, la voce e i pensieri di qualcuno anche quando sei molto lontano. La distanza tra le persone è un concetto che bisogna imparare a superare. Che devo imparare a superare. Ci ho pensato spesso, le notti in albergo, in treno, in aereo, in strada. Mi rendo conto che spesso sono lontano e mi mancano delle persone…e io manco a loro. Volevo solo dirvi che ci sono, che ci siamo e non ce ne siamo mai andati… e io so spiegarvelo bene solo con le canzoni. Effetto Doppler, la diversa percezione che hai della distanza, grazie al suono di una sorgente in movimento. Una canzone che valga l’amore che non ho dato».

Davide Petrella

Davide Petrella è un cantautore napoletano classe ’85. Il suo percorso artistico inizia con la band Le Strisce. Successivamente l’artista intraprende un percorso musicale da solista. A maggio del 2018 esce Litigare, singolo che anticipa l’uscita dell’album omonimo pubblicato a giugno dello stesso anno. Oltre al suo progetto solista, Davide è uno tra gli autori più richiesti in Italia, firma di alcuni delle hit di maggiore successo degli ultimi anni con all’attivo collaborazioni con artisti del calibro di Marracash, Cesare Cremonini, Fabri Fibra, Mahmood, Jovanotti, Elisa, Gianna Nannini, Fedez, J-Ax, Gué Pequeno e molti altri.
A settembre 2019 pubblica il singolo Non Esiste Amore a Napoli per Island Records, il primo tassello del progetto Tropico.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome