Weekend al cinema con Star Wars, Pinocchio, Özpetek, Francia e Giappone

0
Star Wars L'ascesa di Skywalker

Il weekend natalizio porta nelle sale italiane otto nuovi film, fra i quali un sicuro blockbuster e due tra le pellicole italiane più attese della stagione. Ma c’è molto di più e per questo motivo vi presentiamo tutti gli otto film, in nessuno dei quali (fatto più unico che raro, visto il periodo) recita Christian De Sica.

Star Wars: L’ascesa di Skywalker di J.J. Abrams è il nono e ultimo capitolo della saga di Guerre stellari. Una saga iniziata addirittura nel 1977 e proseguita per ben 42 anni, prima tornando indietro rispetto ai primi tre episodi portati al cinema e poi proseguendo la saga fino alla sua conclusione. In questa ultima avventura la Resistenza si trova ancora ad affrontare Primo Ordine e cerca nuove alleanze, mentre dal passato tornano nuove minacce. Nel ricco cast figurano anche Carrie Fisher (scomparsa nel 2016) e Adam Driver.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Ci vuole tanto coraggio a portare Pinocchio al cinema. Ne sa qualcosa Roberto Benigni, il quale dopo il successo planetario de La vita è bella, si cimentò proprio con l’eroe di Collodi e non gli andò proprio benissimo. Ora ci riprova una dei più grandi registi del cinema italiano di oggi, Matteo Garrone. Ma ci riprova anche Benigni, chiamato ad interpretare il ruolo di Geppetto, stella di un cast che comprende anche Rocco Papaleo, Massimo Ceccherini e Gigi Proietti.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Ferzan Özpetek con La dea fortuna torna ad atmosfere simili a quelle de Le fate ignoranti, suo grande successo del 2001. Questa volta al centro della storia c’è la coppia formata da Arturo ed Alessandro, da tempo in crisi. Il loro ménage viene però ravvivato dall’arrivo di due ragazzini, lasciati in custodia alla coppia da un’amica con problemi di salute. I due sono Stefano Accorsi ed Edoardo Leo, mentre l’amica è Jasmine Trinca. Nell’insolito ruolo di attrice si vede anche Barbara Alberti.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il film più natalizio del weekend, già dal titolo, è Last Christmas di Paul Feig. Il film è una commedia che ha per protagonista una giovane donna che accetta di lavorare come elfo in un grande magazzino e si innamora di un uomo conosciuto fuori dal posto di lavoro. La sua vita cambierà. Nella colonna sonora figurano la canzone degli Wham che dà il titolo al film ed altri successi di George Michael. Sceneggiatrice del film è Emma Thompson, anche nel cast.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il terzo omicidio è il terz’ultimo film del regista giapponese Hirokazu Koreeda. Arriva nelle sale italiane dopo il successo dei successivi Un affare di famiglia (Palma d’Oro a Cannes nel 2018) e Le verità. Pluripremiato ai Japan Academy Awards 2018, il film ha per protagonista un avvocato chiamato a difendere un cliente accusato di omicidio, che rischia seriamente la pena di morte. Nonostante la confessione dell’uomo, l’avvocato dubita fortemente che il suo cliente sia davvero colpevole.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il mistero Henri Pick di Rémi Bezançon è una commedia francese che racconta una particolare indagine: quella di un critico letterario alla ricerca del vero autore di un libro di successo, ufficialmente attribuito ad un pizzaiolo morto due anni prima. L’attore principale è il bravissimo Fabrice Luchini.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Restiamo in Francia con Ritratto della giovane in fiamme di Céline Sciamma, film che ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura all’ultimo Festival di Cannes. La storia è ambientata alla fine del XVIII secolo ed ha per protagoniste una pittrice ed una giovane donna, che chiede di farsi un ritratto per attirare proposte di matrimonio. Scherzi del destino, le due donne finiranno per innamorarsi.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

L’unico film d’animazione del weekend (esca sabato 21/12) è Paw Patrol Mighty Pups – Il film dei supercuccioli di Charles E. Bastien. Dedicato al pubblico dei più piccoli, il film è basato sull’omonima serie animata ed ha per protagonisti Ryder ed i suoi amati cuccioli, con i loro fantastici superpoteri.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome