23 dicembre 1951, esce La Regina d’Africa

0

Filmone di Hollywood classico per eccellenza, peraltro citatissimo (persino a Disneyland), La Regina d’Africa è il primo film a colori per due grandi star del periodo, ovvero Humphrey Bogart e Katharine Hepburn, girato dal già epico John Huston; avvincente (anche se oggi sembra un po’ datato, soprattutto nella recitazione), l’avventura del battello che risale il fiume Congo nel 1914 e che finisce per essere un’arma contro i Tedeschi (siamo all’inizio della prima guerra mondiale) fu un enorme successo al botteghino.

Paradossale come entrambi gli attori principali furono delle seconde scelte: le parti sarebbero dovute andare a due inglesi (come nella trama),più esattamente James Mason e Bette Davis, ma per vari motivi i due diedero forfait praticamente all’ultimo, così scelsero Bogart e la Hepburn. Non fu una passeggiata di salute per entrambi: la Hepburn stette male per quasi tutto il film tra dissenteria e altri mali tropicali, Bogie non riusciva proprio a replicare l’accento inglese, così John Huston fece diventare il personaggio principale canadese.

Intendiamoci, non andò male a nessuno dei due: entrambi premi Oscar, in particolare Bogart vincerà l’unico Oscar della sua carriera, strappandolo addirittura a Marlon Brando in Un tram chiamato desiderio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome