The Farewell – Una bugia buona

Tutti i parenti della nonna malata tornano dagli Usa e dal Giappone

0

The Farewell – Una bugia buona
di Lulu Wang
con Zhao Shuzhen, Awkwafina, X Mayo, Lu Hong (I), Kong Lin, Tzi Ma.
Voto: buonista

Una famiglia cinese. Due figli due rami. Un ramo è negli Usa l’altro in Giappone. Il ramo americano fa l’americano, il ramo giapponese fa il giapponese. In Cina c’è rimasta la nonna, che pare malata a morte di tumore ma nessuno gliel’ha detto. Tutti tornano in Cina e si riuniscono per festeggiare un matrimonio e  la patriarca negli ultimi mesi di vita. I due rami si dividono anche sulla questione etica: dirglielo o no? In particolare il tema turba Billie, ragazzona del ramo Usa dai progetti confusi e dalla vita complicata che non sa più a quale cultura appartiene e propende per un decisionismo ben temperato. È il film di Natale per capire che i cinesi non sono solo misteriosi, o comunisti, o turbocapitalisti con tasso di crescita economica esplosivo. Forse sono incasinati come noi. Il film è consolatorio e sceglie la strada del silenzio ben temperato con continue correzioni di di rotta tra dramma e commedia. Anche questa è una storia vera. Chissà se è la bugia…

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome