Ti ricordi di Federico? Film e interviste a Federico Fellini

Dal 7 al 18 gennaio 2020 al MIC- Museo Interattivo Cinema Milano un omaggio al grande maestro con una rassegna in occasione dei cento anni dalla sua nascita

0

Saranno proiettati nove dei suoi film più celebri

Il 20 gennaio 2020 la cultura e il cinema di tutto il mondo renderanno omaggio al  maestro Federico Fellini in occasione dei cento anni dalla sua nascita e dei sessanta dall’uscita de La Dolce Vita. La Fondazione Cineteca Italiana di Milano propone un’iniziativa volta a far conoscere al pubblico più giovane sia il regista che l’uomo dietro la macchina da presa. A esplorare per primo la poetica di Fellini sarà Ciao Federico! (martedì 7 gennaio ore 15), un documentario del regista Gideon Bachmann capace di catturare l’atmosfera magica del set di Satyricon che ci conduce sul modo di lavorare del regista attraverso un sapiente di materiale d’archivio e interviste. Seguirà FMM: Fellini, Mastroianni, Masina- Interviste sul set di Ginger e Fred (ore 17) sempre di Bachmann, le confessioni dei due attori che si ritrovano dopo molti anni a lavorare con Federico; Fellini Fine Mai (ore 20.30) di Eugenio Cappuccio (presente in sala per un incontro con il pubblico) nel quale Fellini rivive attraverso la potenza delle immagini, dei suoni e delle fotografie che rappresentano frammenti di vita e di poetica spesso sconosciuti. E ancora Fellini: sono un gran bugiardo (sabato 11 ore 15) del regista canadese Damian Pettigrew, girato un anno prima della morte di Fellini nel quale si ripercorre tutta la carriera svelando la sua capacità di essere un “bugiardo” di talento. Un viaggio emozionante ricco di testimonianze contenente immagini di archivio, scene tagliate e mai viste dei suoi film più celebri. La manifestazione ci offre anche l’occasione per rivedere nove delle sue opere, alcune delle quali insignite del premio Oscar, quali La Strada, Roma, I Vitelloni, Amarcord, Fellini Satyricon, La Dolce Vita, 8 ½, Giulietta degli Spiriti, Cabiria. A completare la rassegna la proiezione di Fellineide (domenica 12 ore 17), un docufilm antropologico di Lorenzo Bassi e Franco Longobardi, in cui verranno esplorati due aspetti principali dell’inconfondibile stile di Fellini: la fauna umana che popola le sue opere e il gusto per il grottesco e la satira graffiante del suo cinema. Franco Longobardi presenterà il film  in sala.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome