Ecco il video di Claudio Baglioni diretto da Gabriele Muccino

0
Claudio Baglioni

È online da oggi il video de “Gli anni più belli”, il nuovo brano inedito di Claudio Baglioni, già in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme musicali.
“Gli anni più belli” inoltre è anche il titolo del nuovo film di Gabriele Muccino (nelle sale cinematografiche dal 13 febbraio 2020), difatti è stato proprio il regista romano a dirigere il video del brano, nel quale le immagini di Claudio Baglioni si intrecciano con alcune scene del film.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

 

“Gli anni più belli” è un brano sulla limpidezza, la vitalità e il richiamo di libertà dei sogni dell’adolescenza: «Noi che volevamo fare nostro il mondo e vincere o andare tutti a fondo»; sul valore dell’amicizia e il rapporto tra amore e dolore: «E sapere già cos’è un dolore e chiedere in cambio un po’ d’amore»; sull’esigenza di cercare dentro di noi le energie per vivere il futuro: «Noi in una fuga da ribelli un pugno di granelli noi che abbiamo preso strade per cercare in noi gli anni più belli»; sulla saggezza e la profondità dell’età matura: «Noi con le ferite dei duelli e spalle di fardelli noi, che abbiamo spinto il cuore a battere per noi gli anni più belli».

“Gli anni più belli” è anche una delle 12 tracce che comporranno il suo nuovo album di inediti, in uscita nella primavera 2020.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome