I disabili ai concerti: una fan di Vasco Rossi lancia una campagna di sensibilizzazione

2
Vasco Rossi

Si chiama Sottoilpalcoancheio ed è una pagina Facebook che si propone di portare avanti una campagna di sensibilizzazione verso le problematiche che hanno i disabili che amano la musica ed andare ai concerti. La pagina è stata aperta da una fan di Vasco Rossi, che si chiama Simona Ciappei, costretta ad utilizzare la sedia a rotelle.

In un lungo post pubblicato dalla pagina SIAMO SOLO NOI, Simona racconta la disavventura vissuta in occasione di Modena Park, il grande concerto tenuto da Vasco Rossi il 1° luglio 2017 davanti a 225mila persona. Una grande festa, da tutti giustamente lodata per l’ottima organizzazione.

Ma per Simona qualcosa non è andato per il verso giusto: l’attesa per avere la conferma del biglietto è durata mesi ed una volta a Modena Park si è trovata nel pit 3, in precarie condizioni di sicurezza e di fatto nella condizione di non vedere nulla, nemmeno gli schermi. «Ho pagato ma non vedo nulla» scrive Simona, un grido di dolore che speriamo di non dover mai più leggere in futuro.

Simona però ha una grande forza e, invece di piangersi addosso, ha deciso di fare qualcosa di concreto, per aiutare sé stessa e chi è nelle sue condizioni. Non rivendica privilegi, ma solo la possibilità di assistere ai concerti in condizioni di sicurezza e da posizioni dignitose. La pagina Facebook Sottoilpalcoancheio ha questo unico scopo e crediamo davvero che la sua battaglia meriti di essere sostenuta.

Quindi, se volete saperne di più, non dovete far altro che cliccare qui: Sottoilpalcoancheio.

Per leggere invece il post completo di Simona, cliccate qui: SIAMO SOLO NOI.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

2 COMMENTI

  1. Da disabile confermo e Appoggio la battaglia per avere anche noi gli stessi diritti partecipare anche noi e concerti dei nostri Amati cantanti

  2. Io a Modena Park ero nel settore apposito ai disabili, ma lontano metri e metri e vedevo soltanto Vasco sui maxi schermo. Per il concerto che ci sarà a Roma in estate invece, ho fatto richiesta come sempre faccio per i concerti e mi è stato risposto giorni dopo che non vi erano più posti, io ho mandato richiesta appena uscita la prevendita come da indicazioni sui vari siti di biglietti e mi hanno risposto che non c’era più posto sia per la prima che per la seconda data, data la seconda, che doveva ancora uscire.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome