Weekend al cinema: Favino è Craxi, ma arrivano anche le “piccole donne” di Greta Gerwig

0
Favino

Escono solo cinque film al cinema questo fine settimana, ma la varietà non manca: sono infatti cinque lavori estremamente diversi fra di loro, che si indirizzano a diverse settori di pubblico. Ve li presentiamo.

È un film destinato a far discutere Hammamet di Gianni Amelio. Il regista calabrese, con questo suo nuovo lavoro, ha infatti deciso di raccontare gli ultimi sei mesi di vita di Bettino Craxi, potente leader politico italiano che concluse la sua vita da latitante (ma lui si è sempre considerato un esiliato) in Tunisia. Una figura scomoda, difficile da raccontare, quando la storia è ancora troppo vicina alla cronaca. Dopo essersi calato nei panni di Tommaso Buscetta, Pierfrancesco Favino ha accettato anche di interpretare Craxi. Nel cast figurano anche Renato Carpentieri, Claudia Gerini, Omero Antonutti e Giuseppe Cederna.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Dopo il successo di Lady Bird, Greta Gerwig ha deciso di cimentarsi nuovamente con la regia. E per farlo ha scelto di portare nuovamente sul grande schermo Piccole donne, l’ennesimo adattamento cinematografico del celebre libro di Louisa May Alcott. La storia è nota: siamo alla fine della guerra civile americana e le quattro sorelle March, appena diventate maggiorenni, devono affrontare i problemi dell’età per cercare di realizzare i propri sogni. Le attrici sono Emma Watson, Saoirse Ronan, Eliza Scanlen e Florence Pugh.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

City of Crime di Brian Kirk è un film d’azione che racconta la caccia all’uomo per arrestare gli assassini di due poliziotti. La storia è ambientata a Manhattan e non a caso il titolo originale è 21 Bridges: nel corso delle ricerche vengono infatti chiusi tutti i 21 ponti dell’isola per impedire ai killer di fuggire. Non male il cast, nel quale figura anche il sempre bravo J.K. Simmons.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

La ragazza d’autunno di Kantemir Balagov è ambientato nel 1954 a Leningrado e racconta la storia di due giovani donne che cercano di costruirsi una vita in una citta devastata dalla guerra. Il film è stato presentato all’ultimo Festival di Cannes, nella sezione Un Certain Regard, ed è stato scelto dalla Russia per la corsa all’Oscar come miglior film straniero.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

È un film per famiglie Sulle ali dell’avventura di Nicolas Vanier. Racconta infatti la storia di uno scienziato e di suo figlio, appassionato di videogiochi, che uniscono le forze per salvare una specie di oche in pericolo. I due si troveranno a compiere un incredibile viaggio a bordo dell’aeromobile dello scienziato.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome