19 gennaio 2000, muore Hedy Lamarr

0

Hedy Lamarr nasce  Hedwig Eva Kiesler il 9 novembre 1914 in Austria. Di un bellezza straordinaria e di altrettanta intelligenza. Non solo infatti fu il modello della Catwoman di Bob Kane nel 1940, ma non tutti sanno che la Lamarr (che studiò senza completarla, Ingegneria) depositò un brevetto nel campo della crittografia, con una tecnica che sarebbe stata usata per anni nel campo delle comunicazioni militari (ad esempio nella crisi di Cuba).

Interruppe ingegneria, in quanto inizio prestissimo la sua carriere cinematografica, e nel suo quinto film (Estasi, 1933), appare nuda, cosa che ovviamente scandalizzò i benpensanti (oltre a diventare un mito per la popolazione maschile). Il marito cercherà per anni di ritirare le copie del mercato, non riuscendo peraltro ad impossessarsi di quella di Benito Mussolini.

Fugge dal Nazismo (e dal marito) nel 1937,prima a Londra, poi negli Stati Uniti, dove ha un enorme successo a Hollywood, dove recita con Spencer Tracy, Clark Gable, Robert Taylor, James Stewart. In Italia il film che la fa passare alla storia è il peplum Sansone e Dalila del 1949.

Molto arguta e molto esplicita (cosa non sempre apprezzata in una donna al tempo), confessa: «la scala del successo a Hollywood è in genere agente-attore-regista-produttore. E sei una stella se riesci ad andarci a letto in quest’ordine».

Dopo 6 matrimoni e 3 figli, Hedy si spegne in Florida a 76 anni, e le sue ceneri vengono riportate in Austria.

Altre ricorrenze

  • 1931, nasce Tippi Hedren. attrice prediletta di Hitchcock in Gli Uccelli e Marnie
  • 1947, nasce Alessandro Haber, attore bolognese di teatro e di cinema ne La sconosciuta e Il ciclone
  • 1966, nasce Antoine Fuqua, regista di Training Day e King Arthur
  • 1992, nasce Logan Lerman, attore di Noi siamo infinito e Fury
  • 2006, muore Anthony Franciosa, attore de La lunga estate calda e Tenebre

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome